Connect with us

News

Dionigi alla Gazzetta: “Ho imparato anche da Ventura ai tempi della Samp”

“Un maestro alla Sampdoria, mi faceva giocare in coppia con Palmieri, non andammo in A soltanto per un punto”. Così Davide Dionigi, tecnico dell’Ascoli, parla di Gian Piero Ventura in un’intervista pubblicata dall’odierna edizione della Gazzetta dello Sport, a pochi giorni dalla sfida dei marchigiani contro la Salernitana. Dionigi fu calciatore alle dipendenze dell’attuale trainer granata nella stagione 1999/00 in blucerchiato (clicca qui per leggere).

“Ho imparato da Mazzarri alla Reggina, era un innovatore. O da Colomba e Ventura, poi ho studiato Gasperini e altri: mi ha sempre appassionato, mettendoci del mio. – dice l’ex attaccante – Il tempo è poco, non è facile. Non ho guardato ancora la classifica, non voglio perdere energie a fare calcoli. Penso alla gara con la Salernitana. Mi ero fissato le prime due partite per trovare la strada giusta e conoscere da vicino giocatori che conoscevo solo da fuori. Così mi sono fatto un’idea precisa, lavorando più a livello mentale che tattico, anche se qualcosa lo stiamo mettendo dentro”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News