Connect with us

News

Djuric, l’attaccante che sposta gli equilibri: in attesa di titolarità e…nuovo contratto

Dodici partite sono più che sufficienti per fare un primo bilancio. Non generale magari ma sui singoli sì. Milan Djuric, anche ieri allo stadio Olimpico contro la Lazio, ha dimostrato ancora una volta la sua indispensabilità. Primo pallone toccato, traversa. Con la specialità della casa: il colpo di testa. Ma non basta questo, così come non rendono l’idea i numeri in termini di realizzazioni. Un solo gol ma la freddezza sotto porta, il killer instinct, non sono mai stati i pezzi forti del curriculum del bosniaco.

Lazio Salernitana palo djuric

Djuric, l’importanza che va oltre i gol

Quello che lo rende indispensabile è invece la sua capacità di dominare nel gioco aereo, nei contrasti, nei duelli e nella disponibilità. Oltre ad avere doti uniche da catalizzatore di palloni. Palla lunga e sai che lui, in qualche modo, la arpionerà e la gestirà, fornendo ossigeno oltre che linee d’uscite e spazi da occupare. Tutte cose che Simy, per “stazza”, avrebbe dovuto assicurare e che invece fino a questo momento è stato impossibile apprezzare. Benedetta sosta, dunque, che permetterà al nigeriano di mettere ancor più benzina nelle gambe. Ma impossibile non pensare di ripartire, contro la Sampdoria, da Milan Djuric al centro dell’attacco.

djuric

Il rinnovo

Un apporto notevole, quello del bosniaco, che arriva nel bel mezzo della querelle rinnovo. Nessun caso, ovviamente, con le vicende societarie da chiarire che in questo momento hanno l’assoluta priorità. Ma presto sarà anche tempo di pensare al nuovo contratto, per non perderlo a parametro zero ma soprattutto per legare a doppio filo la carriera di Milan alla Salernitana. Che in caso di salvezza avrebbe già un attaccante pronto all’uso per il prossimo anno e che, al contrario, in caso di malaugurata retrocessione si ritroverebbe in casa la punta di diamante dalla quale ripartire per mettere nuovamente nel mirino la Serie A.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News