Connect with us

News

Domizzi: “Contenti della tenuta in campo. La nostra prima contro una squadra di A”

Maurizio Domizzi (Foto sito ufficiale Pordenone Calcio)

Maurizio Domizzi non può che essere soddisfatto di come la sua Fermana abbia messo in difficoltà una squadra come la Salernitana, che seppure con una rosa ridotta all’osso rimane di due categorie superiore: “Sono molto contento di come la squadra ha tenuto il campo, sia in fase di non possesso che soprattutto in fase di possesso – ha detto l’allenatore dei gialloblu – Non dimentichiamoci che per noi era anche la prima partita. Abbiamo iniziato un po’ timidi nei primi dieci minuti, quando abbiamo preso gol, ma era prevedibile andando ad affrontare un avversario di Serie A, anche a livello di impatto. L’unica cosa che vorrei di più è trovare i ragazzi arrabbiati domani mattina, se invece li trovo soddisfatti della bella prestazione sarò soddisfatto ma non contento“.

Il team marchigiano ha impensierito i granata soprattutto con le proprie iniziative sviluppate sulle corsie laterali, un tema tattico su cui l’ex tecnico del Pordenone si sta concentrando molto: “Stiamo lavorando molto sulle catene esterne anche se sono solo due settimane che lavoriamo sull’attacco alla porta. Comunque  ripeto che dal punto di vista tecnico sono soddisfatto, se anche dal punto di vista caratteriale li vedo con la rabbia giusta sarò contento. Dopo l’approccio comprensibile nella prima amichevole giocata contro una squadra di Serie A ci siamo sciolti e poi per 70 minuti abbiamo tenuto bene il possesso e creato pericoli. Ci tengo solo a scindere il punto di vista tecnico da quello attitudinale, perché, anche se contro un avversario di livello superiore, quando vedi che la partita potevi portarla a casa bisogna essere un pizzico arrabbiati“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News