Connect with us

News

Dopo un anno, confermato stesso undici: ora tour de force, 4 gare in 2 settimane prima di Natale

Squadra che vince non si cambia. È stato così tra Cosenza e Cittadella, per la prima volta in stagione e a distanza praticamente di un anno dall’ultima volta che si era verificato in casa granata. Non è detto che sarò così anche a Brescia. Oggi pomeriggio riprende la preparazione della Salernitana e Fabrizio Castori dovrà valutare le condizioni di chi è uscito con qualche acciacco dal match contro i veneti (André Anderson aveva borse del ghiaccio su entrambi i polpacci all’uscita dal campo, a causa di un affaticamento) e di chi non era stato neppure convocato come Schiavone, Veseli e Lopez. Il centrocampista ex Bari sembra quello con maggiori chance di rivedersi nell’undici titolare in occasione del prossimo tuno. Con gli altri due ci si andrà presumibilmente più cauti.

Castori ha trovato un nuovo equilibrio col 3-5-2 che ha dato grandissima fiducia a giocatori come Bogdan e soprattutto Mantovani, reduci da periodi di inattività. La settimana di lavoro dirà se sarà opportuno confermare il reparto a tre oppure tornare a quattro al cospetto del Brescia. “Abbiamo lavorato su questo modulo per tutto il ritiro, non era mica una novità! Una squadra deve avere più moduli ed essere capace di cambiare di partita in partita, oppure a gara in corso”, ha più volte dichiarato il tecnico. L’ultima volta che la Salernitana aveva confermato lo stesso undici della partita precedente è da pescare nel dicembre 2019, con Gian Piero Ventura in panchina. L’ex CT della Nazionale schierò stesso undici in casa col Pordenone a Santo Stefano (4-0) e poi nella successiva e ravvicinata partita persa 2-1 a La Spezia. A Castori è andata meglio stavolta, con due successi di fila. Dopo la sfida del Rigamonti sarà oggettivamente difficile riproporre lo stesso undici. “Speriamo di recuperare il maggior numero di giocatori possibile, servirà la giusta turnazione”, ha detto Castori dopo il match di sabato. Si giocherà ogni tre giorni, con quattro partite in due settimane fino al 21 dicembre. Dopo Brescia, i granata ospiteranno il Lecce nell’infrasettimanale, poi andranno a Frosinone e nel nuovo infrasettimanale riceveranno l’Entella. Una mini-serie verità.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News