Connect with us

News

Doppio ex Ventura: “Sfida tra filosofie opposte, Salernitana come Castori. L’anno scorso…”

Lecce e Salerno per Gian Piero Ventura sono state due tappe cruciali. In Salento ha ottenuto una  storica doppia promozione dalla C alla massima serie, lo scorso anno invece ha provato a rilanciarsi in granata senza riuscirci del tutto. Questa sera guarderà con un’attenzione particolare il match del ‘Via del Mare’ che potrebbe indirizzare la stagione di una delle due formazioni in campo alle 19.

“Si scontrano due filosofie opposte” ha analizzato il tecnico ligure sulle colonne de La Gazzetta dello Sport, spiegando: “La squadra organizzata che ha l’attacco più forte, grande tecnica e gioca con un 4-3-1-2 offensivo contro quella che bada al sodo e cerca il risultato con un 3-5-2 che dà solidità. La Salernitana non segna molto ma capitalizza – prosegue il doppio ex – non prende gol da 7 giornate, 4 volte è finita 0-0. È stata costruita a immagine e somiglianza del suo allenatore. Ha giocatori pericolosi negli spazi”. “Il Lecce sta bene” – ammette Ventura – “ha segnato 14 volte nelle ultime 4 ma avrà molte difficoltà davanti ad una squadra concreta, che lascia pochissimi spazi, alza il muro, non fa ragionare gli avversari puntando su Djuric-Tutino”. 

Ventura si è poi soffermato sull’eredità lasciata alla Salernitana: “Di sicuro non il gioco visto che sono cambiati molti dei miei titolari. Credo che sia rimasta la mentalità, che ero stato chiamato a ricostruire dopo una stagione terribile chiusa con la salvezza ai play-out. Cosa non ha funzionato? Abbiamo pagato moltissimo il lockdown, siamo sempre rimasti in zona play-off, ripartire è stato difficile. Con Lotito siamo amici”. Infine Ventura si ‘lancia’ in un pronostico sulla lotta promozione: “Oltre all’Empoli andrà in Serie A una tra Lecce, Salernitana e Monza”. 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News