Connect with us

News

Empoli nuova capolista: “Vogliamo rimanere in testa, ma non sarà facile”

La vittoria a Cosenza e il ko casalingo della Salernitana contro il Pordenone sono valse all’Empoli il primo posto solitario in classifica a quota 34 punti. Tra dodici giorni i toscani ospiteranno al Castellani proprio i granata: “Abbiamo giocato bene e sono molto felice per i ragazzi e per la società. È stata la ciliegina sulla prima parte di campionato. I ragazzi sono stati bravissimi, oggi ha avuto spazio chi giocava meno e ha fatto la sua parte, poi quelli che giocano di più sono subentrati e hanno dato il giusto contributo –  dice il tecnico Dionisi dopo la vittoria al MarullaStiamo crescendo e non dobbiamo fermarci. Sono contento perché oggi non era facile, il Cosenza può metterti in difficoltà, ha provato a fare la sua partita. Siamo stati squadra, abbiamo creato e ci siamo anche difesi bene. I ragazzi ci credono sempre e provano ad essere squadra dall’inizio alla fine. È stata una partita aperta, siamo stati cinici nel primo tempo, nel secondo forse potevamo chiuderla prima”. L’Empoli avrà qualche giorno di riposo poi tornerà ad allenarsi, in vista sia dell’impegno di Coppa Italia a Napoli che di quelli contro Salernitana prima e Lecce dopo: “Siamo ad un buon punto, ma non abbiamo fatto ancora nulla. Ora ci riposeremo qualche giorno, poi ci ritufferemo nel campionato, ci sono ancora tante partite. Avremo subito Salernitana e Lecce per chiudere il girone. Siamo primi e vogliamo rimanerci, ma non sarà semplice. Ci sono squadre importanti come Monza, Lecce, Spal, ma noi continueremo a dare il massimo”.

Dopo la vittoria con i rossoblù ha parlato anche l’autore dello 0-1, su rigore, Marco Olivieri: “La partita di oggi era molto difficile, la loro difesa non ci dava spazi, però siamo riusciti a gestirla e siamo stati premiati. Felice per questa vittoria. Siamo un gruppo, tutti danno il massimo e questa è la nostra forza. Siamo primi e vogliamo confermarci, dobbiamo continuare ad andare forte, perché mancano ancora tante partite. Ora abbiamo tre giorni di riposo, poi avremo il match di Coppa a Napoli, dove vorremo fare bella figura. Dopo penseremo a Salernitana e Lecce”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News