Connect with us

Serie B

Entella, esonerato Tedino. Gozzi: “Decisione sofferta ma necessaria a scuotere la squadra”

È di poche ore fa la notizia dell’esonero di Bruno Tedino, sollevato dall’incarico sulla panchina della Virtus Entella. I liguri hanno spiegato con un comunicato sul sito ufficiale la natura della decisione: dare una scossa alla squadra che, dopo il clamoroso pareggio contro l’Ascoli in doppia inferiorità numerica, è in terzultima posizione con solo 5 punti conquistati in otto gare. Il profilo per sostituire l’ex allenatore del Palermo non è stato ancora delineato, ma sembra che il favorito sia Vincenzo Vivarini, in trattativa per risolvere il contratto che ancora lo lega al Bari. Di seguito il comunicato ufficiale del club di Chiavari, in cui voluto intervenire anche il presidente Antonio Gozzi:

“La Virtus Entella comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra Bruno Tedino. A lui e al suo staff vanno i più sentiti ringraziamenti per il grande impegno, la serietà e la correttezza evidenziati in questi mesi.

Il presidente Gozzi: «Tedino ha dimostrato di essere una persona dagli elevati valori morali come raramente mi e’ capitato di incontrare nel mondo del calcio e di avere doti professionali di grande spessore. Purtroppo non sono arrivati i risultati, anche per i numerosi infortuni che non ci hanno dato tregua. E’ stata una decisione molto sofferta,  ma in questo momento serviva una scossa per invertire il pericoloso trend negativo. Auguro di cuore al mister e al suo staff le migliori fortune umane e professionali»”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B