Connect with us

News

Fabiani sonda il mercato e ascolta i desideri di Castori… in attesa della svolta societaria

Sondaggi, chiacchierate, ma nessuna trattativa concreta. È questo per il momento il mercato della Salernitana e non può essere altrimenti. Il ds Angelo Fabiani lavora all’ordinaria amministrazione e lo farà, come da contratto, fino al 30 giugno. Il dirigente romano attende lumi sul futuro societario e quindi anche su quello personale. Solo la definizione del nuovo asset potrà dare il via al calciomercato vero, quello di cifre e contratti. Intanto Castori una lista dei desideri l’ha già abbozzata, come riporta l’edizione odierna de Il Mattino. In difesa i profili sono quelli di Letizia, Gagliolo e Struna, piace Reca (proprietà Atalanta) per la fascia mancina, ma si lavora alla conferma di Jaroszynski. Nel parco portieri ci sarà certamente Belec, Micai ha contratto fino al 2023. Per il portiere mantovano non ci sono richieste al momento, la sua posizione andrà discussa con la società, la permanenza come secondo non è da escludere.

A centrocampo si riflette sui giovani. E allora Coulibaly va verso la permanenza (riscatto o nuovo prestito dall’Udinese), Anderson potrebbe rimanere. Piacciono i monzesi Colpani e Frattesi, di proprietà rispettivamente di Atalanta e Sassuolo. Sono entrambi ’99 e quindi non peserebbero sulla lista. Maleh e Pobega sono altri due nomi spendibili. Il primo è di proprietà della Fiorentina che, a gennaio scorso, lo ha acquistato dal Venezia, lasciandolo in prestito in laguna; il secondo ha terminato la prima stagione da apprendistato in A con lo Spezia e tornerà al Milan. I rossoneri lo valuteranno in ritiro, potrebbe risultare utile nelle liste Uefa.

Capitolo attacco. Castori aspetta la riconferma di Djuric e ha già fatto il nome del contropiedista Mota Carvalho del Monza. Andrà definita la questione Tutino. Ma ciò non basterà, il tecnico vuole anche un innesto di categoria. Piccoli, classe ’01, ha fatto bene a La Spezia e tornerà all’Atalanta. Poi i nomi pesanti. Lasagna è in cima alla lista, oltre Pavoletti nelle ultime ore è spuntato anche Cutrone, reduce da una stagione negativa tra Fiorentina e Valencia (zero gol).

Nonostante l’obbligato cambio di proprietà la Salernitana potrebbe comunque mantenere una corsia preferenziale con la Lazio in sede di mercato. Con i club biancoceleste vanno ridiscusse le posizioni dei vari Adamonis, Durmisi, Casasola, Dziczek, Kiyine, Anderson, Cicerelli, Lombardi e Gondo. Al momento i più vicini alla permanenza a Salerno sono Casasola e Anderson.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News