Connect with us

News

Fella promosso col Palermo: “Scatta un triennale qui, sogno di impormi in B”

Il Palermo torna in serie B dopo tre anni di assenza e lo fa anche grazie al contributo di un salernitano, Giuseppe Fella, appena riscattato dai rosanero (clicca qui per leggere l’articolo) proprio con l’avvenuta promozione. Ieri sera i rosanero hanno festeggiato per le vie del capoluogo siciliano in autobus scoperto.

“Ancora devo realizzare il tutto, ma è una sensazione bellissima e sono contentissimo per questo mio primo campionato vinto; emozione incredibile – ha dichiarato ieri l’attaccante classe 1993 ai microfoni di Radio Alfa, ventiquattro ore dopo la vittoria in finale – Sarò al Palermo per i prossimi tre anni e spero di riuscire ad avere l’opportunità di giocare qui e fare bene. Da salernitano mi dispiace dover lasciare la Salernitana però qui ho avuto una grande opportunità e voglio coglierla al meglio. Ringrazio Salerno: a dire la verità ho ricevuto anche la chiamata del nuovo ds granata che mi ha fatto i complimenti; è stato un gesto favoloso che ho apprezzato tantissimo“.

Fella resta legatissimo ai colori granata, di cui è tifoso da bambino. “Ho vissuto con la tachicardia il campionato della Salernitana, penso come ogni tifoso. Mi sarebbe piaciuto giocare per la squadra della mia città. Per adesso sono al Palermo e spero di conquistare qualcosa con i rosanero. Sono due città che si somigliano tanto con tifoserie davvero calorose – aggiunge – Ora voglio prima di tutto cercare di ottenere minutaggio in cadetteria, non avendoci mai giocato. Sarebbe bello conquistare qualcosa di importante, ma preferisco prefissarmi gli obiettivi step by step. Brunori? Secondo me è un grande calciatore e qualora dovesse passare ad una squadra di Serie A farebbe un salto davvero importante: 29 gol non sono pochi. Credo abbia tutte le potenzialità per esprimersi anche in massima serie”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News