Connect with us

News

Trust, carte ricevute ma la Figc vuole vederci chiaro

La Salernitana proverà a dormire sonni tranquilli, ma potrà farlo solo dopo l’ok federale. Alle 23.14 di ieri il club granata ha ufficialmente comunicato l’uscita di scena di Lotito e Mezzaroma e la creazione del trust ‘Salernitana 2021’ per la vendita delle quote societarie, con annessa nomina del nuovo amministratore Ugo Marchetti. Prima della nota, alle 22.34, la Figc aveva ricevuto ufficialmente la documentazione comprovante la fine del doppio controllo di Lazio e Salernitana. Oggi la Federcalcio ha assicurato a Omnia Service e Morgenstern di aver ricevuto gli incartamenti entro la tempistica. Ora però bisognerà vederci chiaro ed analizzare bene il tutto. Pare infatti che l’impalcatura giuridica presentata dal club granata venga giudicata molto ampia ed articolata da fonti federali. Forse troppo. Nei giorni antecedenti alla creazione del trust c’erano stati fitti dialoghi tra i legali granata e quelli Figc sui paletti da inserire, in cui non è mancata anche qualche diversità di vedute. Alla fine, c’è stata la consegna. Ma la struttura presentata è costituita da due trust in uno, una specie di sistema a scatole che gli esperti federali vogliono verificare bene prima di dare il via libera. Il responso dovrebbe arrivare, come già accennato, sicuramente dopo il 28 giugno (termine ultimo per la domanda di iscrizione) ma prima dell’8 luglio, data in cui la CoViSoc comunicherà le sue decisioni in merito alla regolarità delle documentazioni presentate dalle squadre professionistiche (es. stipendi, bilanci, etc) che non c’entrano però con la questione ben più grossa. Secondo Repubblica.it, la struttura del trust presenterebbe alcuni punti la cui coincidenza con le richieste di Gravina andrebbe verificata e potrebbe essere volta a prendere tempo e non vendere durante il campionato. Da fonti granata filtra ottimismo e serenità. “Il blind trust è stato fatto con i paletti imposti dalla FIGC. È stata evitata ogni ingerenza di Lotito e Mezzaroma”, rassicura il legale Gentile a Radio Punto Nuovo. La Figc comunque vuole vederci chiaro e farà attente analisi a stretto giro, con possibili nuovi contatti tra i legali federali e quelli della Salernitana. Saranno quindi ancora giorni di trepidante attesa.

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News