Connect with us

News

Fiorillo non cerca scuse: ”Troppo divario con questi campioni”

Non è stato di certo un esordio piacevole quello di Vincenzo Fiorillo in Serie A con la maglia della Salernitana. Il portiere granata ha assistito impotente al dominio dell’Inter all’Arechi, finendo per raccogliere cinque volte il pallone dal fondo della rete che difendeva. Il cavalluccio non sembrava esserci in campo, né con i piedi, né con la testa, ma l’ex Pescara non ne fa un alibi: “Oggi abbiamo incontrato la migliore del campionato e il divario era tantissimo – ha ammesso ai microfoni di Sky –  Non credo che la situazione che ci gira attorno abbia influito sulla partita; nel quotidiano non ci manca nulla. Non abbiamo alibi. Sappiamo la situazione, attendiamo ciò che succede, ma noi dobbiamo solo pensare al campo fino a che ci verrà concesso. Il campo dice che dobbiamo lavorare tanto. Mi sono riaffacciato in A a quasi 32 anni, ma non ho grande esperienza in questa categoria. Contro campioni come quelli di stasera non era semplice”.

Ora però serve voltare pagina, prima che sia definitivamente troppo tardi, e l’esempio deve arrivare dai più esperti: “Non dobbiamo scoraggiarci, martedì abbiamo una partita importantissima per restare attaccati. Ho fatto tanti campionati in B e spesso ho dovuto giocarmi la salvezza. Noi più esperti dobbiamo provare a dare il giusto esempio. Il gruppo sta provando a dare tutto al di là dei limiti. Cerchiamo di voltare pagina e lasciamoci alle spalle le cose negative. La piazza merita il massimo. Ribery è un esempio di umiltà per tutti e condividere il quotidiano con lui è un onore. Parliamo di un campione, dobbiamo aggrapparci a lui per fare punti nel nostro mini torneo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News