Connect with us

News

FOTO. Accoglienza da brividi: i tifosi caricano la squadra all’Arechi tra torce, fumogeni e cori

La mobilitazione social ha trovato risposta. Più di 400 tifosi all’esterno dell’Arechi hanno atteso l’arrivo della squadra per caricarla per il match decisivo contro lo Spezia (ore 21). Il corteo ha iniziato a formarsi dalle ore 18 e alle 19.30 circa ha potuto trasmettere la propria passione e carica alla squadra di Ventura. A quell’ora infatti il pullman granata ha imboccato, non senza difficoltà, il vialetto dello stadio, immergendosi letteralmente in una coltre di fumo, tra torce, cori e qualche petardo. Sulle note di “ci devi credere” e “Salernitana devi vincere” il torpedone ha faticosamente percorso il viale, circondato da due cordoni di tifosi che hanno accompagnato la squadra fino al varco 1 d’ingresso al sottopassaggio. L’accoglienza è stata completata da uno striscione con un messaggio emblematico: “Vinciamo”. A godersi lo spettacolo dall’alto del balconcino della tribuna anche il co patron Marco Mezzaroma, ovviamente munito di smartphone, poi sceso subito negli spogliatoi. Grande responsabilità da parte dei tifosi che si sono disposti, cercando per quanto possibile, di rispettare il distanziamento e tutti muniti di mascherina. I supporter poi hanno abbandonato il piazzale dell’Arechi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News