Connect with us

News

FOTO E VIDEO. L’arrivo del Monza in provincia di Salerno, bus scortati dalla Polizia

Dopo la vicenda casinò e le relative polemiche, il Monza è arrivato a Salerno con la consapevolezza di non poter più commettere errori in questo finale di stagione. La compagine brianzola ha fatto il suo arrivo nel ritiro pre-partita in un hotel della Valle dell’Irno alle 19.40 di ieri, a bordo di due autobus sui quali hanno viaggiato calciatori e membri dello staff tecnico.

Non c’erano i vari Anastasio, Armellino, Barillà, Bellusci, Bettella, Boateng, Donati e Gytkjaer, gli otto calciatori coinvolti nel caso della ‘gita’ in Svizzera. Proprio in virtù della loro assenza – su decisione del club lombardo – non c’è stato alcun sopralluogo dell’Asl di Salerno. Un arrivo tranquillo quello dei giocatori biancorossi in provincia di Salerno, scortati da una volante della Polizia di Stato. Qualche curioso si è trattenuto a vedere, da lontano, i calciatori del Monza mentre scendevano dal bus, su tutti Mario Balotelli. Successivamente gli addetti dell’albergo hanno chiuso l’accesso alle auto con dei jersey in plastica prima della notte trascorsa da Paletta e soci nella Valle dell’Irno dove sono apparsi anche alcuni striscioni contro Mario Balotelli e Adriano Galliani.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News