Connect with us

News

FOTO. Ultimi dettagli, Arechi pronto per l’esordio. Sopralluogo di Caramanno

Quando mancano poco più di ventiquattro ore al debutto casalingo della Salernitana, è tutto pronto (o quasi) allo stadio Arechi. In vista della sfida con la Roma di domani sono attesi all’incirca 13250 spettatori (capienza al 50%). La doppia cifra, in termini di migliaia, non si verificava dall’incontro col Benevento in Serie B, giocato per la precisione 938 giorni fa. All’epoca ci furono 18mila spettatori in via Allende e da allora non è mai più stata superata quota 10mila. L’ultima volta che lo stadio ospitò una gara di massima serie invece, fu nel maggio del 1999. Il 16 di quel mese si giocò Salernitana-Vicenza. Questo pomeriggio gli addetti ai lavori si sono prodigati affinché l’impianto possa essere del tutto funzionale. Sotto gli occhi dell’assessore allo sport Angelo Caramanno, presente per l’ultimo sopralluogo alla vigilia del match, i tecnici Var si sono dati da fare per montare gli schermi, sia all’esterno (nella sala/furgone allestita), che all’interno (appena sotto la tribuna). In fase di completamento anche la tracciatura delle linee sul campo da gioco. Visti all’opera, inoltre, anche i giardinieri per perfezionare il manto erboso e la consueta “colorazione” a strisce chiare e scure. Il nuovo tunnel, che sbucherà in mezzo alle panchine, non è stato ancora completato: gli operai hanno iniziato a scavarlo in settimana ed attualmente il mini cantiere è ricoperto dallo striscione che recita “Uniti si vince” (l’anno scorso peraltro era nei distinti). Dopo questi ultimi dettagli, non poco importanti, il principe degli stadi sarà davvero pronto per fare da palcoscenico alla prima grande sfida in massima serie dei granata.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News