Connect with us

News

Futuro societario, Gentile: “Ecco i possibili scenari”

Arrivano conferme sulla possibilità che Marco Mezzaroma non lasci completamente la Salernitana. L’attuale co-patron, potrebbe infatti restare all’interno della nuova gestione societaria ma solamente come socio di minoranza, in seguito all’ingresso di una nuova figura imprenditoriale o di un fondo che dovrebbe rilevare almeno il 51% delle quote societarie del club granata (clicca qui per leggere l’articolo).

“Teoricamente è possibile” ha ribadito ai nostri microfoni l’avvocato Gian Michele Gentile, legale di fiducia di Claudio Lotito e spesso vicino alle vicende di casa Salernitana: “Marco Mezzaroma potrebbe restare all’interno della Salernitana con una quota di minoranza, al fianco di un socio che non abbia con lui rapporti di parentela. Si tratta di una possibilità ma per il momento non so cosa sta accadendo, io intervengo a cose fatte”. Un imprenditore o anche un fondo: Mezzaroma potrebbe infatti essere affiancato da una holding estera: “È possibile, l’importante è che il socio di maggioranza non abbia rapporti di parentela con Mezzaroma”. Ad ogni modo la situazione resta in divenire: “Non so ancora nulla, verrò chiamato in causa a cose fatte” ha sottolineato il legale, che non si sbilancia sui tempi di chiusura della trattativa per la cessione del club (totale o parziale) con il termine del 25 giugno fissato ieri dalla Figc (clicca qui per leggere l’articolo).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News