Connect with us

News

Gaming, Salernitana nella top 8 in Italia. Montaxer stende il Bologna: “Vogliamo lo scudetto”

La Salernitana è tra le migliori otto squadre di gaming d’Italia. Un traguardo storico per il Cavalluccio, che è alla prima apparizione nella eSerie A, il campionato della Lega A videogiocato a Fifa 22 su PlayStation 5. La vittoria sul Bologna eSports per mano (o meglio, per controller) di Montaxer, al secolo Andrea Montanini, permette ai granata di accedere alle final eight per il titolo. Appuntamento, quindi, tra il 12 e il 14 aprile agli studi Infront a Milano. Anche ai quarti il regolamento della eSerie A TIM prevede un doppio confronto tra andata e ritorno, con la differenza che i match saranno da dentro o fuori. Quindi, vietato sbagliare.

Bologna battuto

La scelta si è rivelata fruttuosa. Alla vigilia, coach Vincenzo Cipolla aveva virato proprio sul player di La Spezia (preferendolo al salernitano, nonché tifoso granata, Emiliano Di Gianni), fresco di convocazione in maglia azzurra. Ma “sia Emiliano che il coach mi sono stati di aiuto soprattutto dal punto di vista psicologico” ha confessato Montaxer ai nostri microfoni al termine del match. Un 4-1 all’andata bissato dal 3-2 al ritorno, due risultati che hanno permesso alla Salernitana di evitare di cascare al Loser Bracket contro una tra Udinese e Sassuolo. E di rimanere in corsa per il titolo contro le migliori squadre di gaming in Italia. La Salernitana eSports è una di queste.

L’esultanza di Montaxer ad un gol

Gli altri risultati

I granata scopriranno la prossima avversaria soltanto a seguito dei sorteggi. Ma, in attesa delle gare di domani che andranno a completare l’altra metà del tabellone (ovvero quello del Loser Bracket, clicca qui per approfondire), al Winner Bracket il favoritissimo Genoa è caduto oggi al cospetto del Milan (1-2), mentre il Torino ha superato con due reti a zero il Venezia. In serata invece, l’Inter è stato sconfitto dalla Samp e viene relegato, così, allo spareggio contro una delle vincenti delle quattro gare al Loser Bracket.

“Vogliamo lo scudetto”

“La gara contro il Bologna si è subito messa male, son andato sotto di 1-0 al decimo minuto per un gol rimpallato. Questo poteva destabilizzarmi, ma per fortuna sono rimasto sul pezzo e ho giocato bene sia andata che ritorno. Era importantissimo vincere già oggi, così non devo giocare domani per un dentro o fuori contro la vincente di Udinese-Sassuolo”. Queste le parole a caldo di Andrea Montanini dagli studi di Infront a Milano, sede delle gare di eSerie A TIM. Un doppio successo che fa volare la Salernitana direttamente ai playoff, ma l’obiettivo del gamer granata rimane quello di vincere il torneo: “Accediamo alle final eight scudetto, i quarti di finale. Già in partenza ero molto ambizioso, sapevo che si poteva fare benissimo. Ora rimaniamo concentrati perché tutte le squadre che rimangono sono fortissime. L’obiettivo rimane sempre quello di vincere questo prestigioso campionato”. 

Il tabellone parziale in attesa del Loser Bracket di domani

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News