Connect with us

Serie B

Giudice Sportivo 8^ giornata, due turni agli ex Gigliotti e Perticone. Perugia senza Carraro, diffida per Ventura

Al termine dell’ottavo  turno del campionato cadetto, il Giudice Sportivo non ha inflitto alcuna sanzione ai calciatori della Salernitana viste le sole tre ammonizioni rimediate in quel di Venezia da Jallow, Karo (entrambi alla terza sanzione), Giannetti e Kiyine (al secondo provvedimento stagionale). Ammonizione con diffida, invece, per mister Gian Piero Ventura.

Indisponibile per la trasferta di Salerno, invece, il centrocampista del Perugia Marco Carraro espulso contro il Benevento per un grave fallo di gioco. Curiosamente hanno ricevuto sanzioni di oltre un turno di stop ben tre ex granata: i difensori Guillaume Gigliotti (condotta gravemente antisportiva: per avere al 36° del secondo tempo, nel tentativo di contendersi il pallone, colpito un avversario con una gomitata) e Romano Perticone (non espulso durante la gara è stato punito per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Seconda sanzione) e per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, rivolto agli Ufficiali di gara, con atteggiamento minaccioso, espressioni ingiuriose) e il direttore sportivo dei sanniti Pasquale Foggia (per avere, 5° del primo tempo, rivolto al Direttore di gara espressioni irriguardose; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale; inoltre, alla notifica del provvedimento di espulsione, indirizzava all’Arbitro epiteti insultanti reiterando tale atteggiamento mentre usciva dal recinto di giuoco).

Morderanno il freno nella nona giornata di campionato i calciatori Arini (Cremonese), Petrucci (Ascoli) e Tello (Benevento), tutti fermati per una sola giornata

Di seguito le altre decisioni del Giudice Sportivo:

a) SOCIETÀ
Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. PISA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere propri raccattapalle sistematicamente rallentato, nel corso del secondo tempo, la regolare ripresa del giuoco. La situazione non migliorava nonostante le sollecitazioni dell’Arbitro e del Quarto Ufficiale ai dirigenti della squadra.

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. BENEVENTO per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso nel proprio settore alcuni fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. CITTADELLA per avere suoi sostenitori, al 5° del primo tempo, acceso nel proprio settore alcuni fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lettera
b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. COSENZA per avere suoi sostenitori, al 2° del primo tempo, acceso nel proprio settore alcuni fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. JUVE STABIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso nel proprio settore alcuni fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
GIGLIOTTI Guillaume (Crotone): condotta gravemente antisportiva: per avere al 36° del secondo tempo, nel tentativo di contendersi il pallone, colpito un avversario con una gomitata.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ARINI Mariano (Cremonese): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
CARRARO Marco (Perugia): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
PETRUCCI Davide (Ascoli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
TELLO MUNOZ Andres Felipe (Benevento): doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE
PERTICONE Romano (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Seconda sanzione); per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, rivolto agli Ufficiali di gara, con atteggiamento minaccioso, espressioni ingiuriose.

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
JALLOW Lamin (Salernitana)

AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
KARO Antreas (Salernitana)

SECONDA SANZIONE
GIANNETTI Niccolo (Salernitana)
KIYINE Sofian (Salernitana)

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (PRIMA SANZIONE)
BOCALON Riccardo (Venezia): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria.

c) ALLENATORI
AMMONITI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
VENTURA Gian Piero (Salernitana)

d) DIRIGENTI
ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000,00
FOGGIA Pasquale (Benevento): per avere, 5° del primo tempo, rivolto al Direttore di gara espressioni irriguardose; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale; inoltre, alla notifica del provvedimento di espulsione, indirizzava all’Arbitro epiteti insultanti reiterando tale atteggiamento mentre usciva dal recinto di giuoco.

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
CILENTO Alessandro (Benevento): per avere, al 46° del secondo tempo, rivolto espressioni insultanti agli Ufficiali di gara; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 3.000,00
VRENNA Raffaele (Crotone): per avere, al 35° del secondo tempo, con atteggiamento minaccioso rivolto agli Ufficiali di gara un’espressione irrispettosa.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
MARCHETTI Stefano (Cittadella): per avere, al 26° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale, uscendo dall’area tecnica; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B