Connect with us

News

Granata ok all’Arechi dopo oltre due mesi ma ultima porta imbattuta casalinga risale a febbraio

E successo fu. La Salernitana ritrova il sorriso (e i tre punti) a distanza di oltre due mesi allo stadio Arechi che ieri ha fatto registrare il record negativo stagionale. Il bottino pieno, in campionato, era stato colto solamente a fine agosto, nella gara inaugurale contro il Pescara (3-1). Dopodiché il rendimento interno granata ha prodotto una sconfitta nel derby col Benevento (0-2) e ben tre pareggi, sempre con il medesimo risultato (1-1), maturati contro Chievo, Frosinone e Perugia.

Nonostante un super Alessandro Micai, decisivo con due interventi straordinari, la porta dell’Arechi rimane sempre… aperta. Sono ben dodici, infatti, le gare in cui la Salernitana subisce almeno un goal tra le mura amiche. L’ultimo clean sheet casalingo, infatti, risale allo scorso 26 febbraio nella sfida contro la Cremonese, terminata con il punteggio di 2-0. Uno dei tanti aspetti su cui Ventura lavorerà nei prossimi giorni.

Tuttavia, il ritorno presso l’impianto di Via Allende sarà programmato per la fine del mese: i granata, infatti, giocheranno all’Arechi, solamente il 30 novembre nella sfida con l’Ascoli: in precedenza il Cavalluccio scenderà in campo a Cremona (10 novembre) e a Castellammare di Stabia nel derby con le Vespe (23 novembre) usufruendo dell’ultima sosta nazionali del 2019 tra due settimane (week-end 16-17 novembre).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News