Connect with us

News

Grassadonia mai ko (in casa) contro la Salernitana. Adriatico campo ostico per Castori

Nessuna sconfitta, nei precedenti casalinghi da allenatore e da calciatore, per il salernitano Grassadonia contro i granata. Campo tabù invece l’Adriatico per Fabrizio Castori: il trainer di Tolentino ha espugnato l’impianto in sole due occasioni.

GRASSADONIA IN CASA CONTRO LA SALERNITANA. In due occasoni, da tecnico, Gianluca Grassadonia ha ospitato la Salernitana. Un pareggio e una vittoria il bilancio. Finì 1-1 tra Pro Vercelli e Salernitana il 19 settembre 2017: in gol il futuro granata Firenze e Schiavi. Vittoria invece nel torneo 2018/19 alla guida del Foggia contro i granata di Gregucci in caduta libera verso i playout. Allo Zaccheria finì 3-1 con reti di Deli, Greco e Iemmello, inutile la marcatura di Jallow. Sei volte, da calciatore invece, Grassadonia ha sfidato la Salernitana. Bilancio di tre vittorie e tre pareggi. Nel torneo cadetto 1996/97 il Cosenza dell’ex difensore vinse 3-1 contro i granata di Varrella, doppietta di Alessio e rete di Guidoni, inutile la marcatura di Grimaudo. Nella stagione successiva fu 1-1 tra Cagliari e Salernitana, con Grassadonia in panchina e non subentrato. Nel 1998/99 le due squadre si sfidarono in Serie A e a vincere furono i sardi 3-1 con gol di M’Boma e doppietta di Berretta, gol granata di Di Vaio. Altra sfida tra le due squadre di nuovo in B, nel 2000/01, e altro 1-1 a firma Buso e De Franceschi. L’anno seguente altro pareggio, stavolta 2-2. Nella Serie B 2002/03 il difensore sedeva in panchina nella vittoria rossoblu per 2-0 (reti di Esposito e Melis). Per la prima volta Grassadonia ospiterà Fabrizio Castori.

CASTORI A PESCARA. Undici volte il tecnico granata ha fatto visita al delfino. Il bilancio è di sette sconfitte, due pareggi e due vittorie. Il 30 marzo 2002 il Lanciano di Castori perse 2-1 contro i biancoazzurri; il 3 novembre 2002 altro ko, stavolta per 2-0. Nel torneo cadetto 2004/05 Calaiò e Job firmarono il 2-1 Pescara contro il Cesena, in rete con Bernacci. Altra vittoria abruzzese nel torneo 2005/06: bianconeri avanti con Salvetti e Bracaletti, poi tris biancazzurro con Gonnella, Zoppetti e Cammarata. Il gol di Vantaggiato, il 24 febbraio 2007, condannò ad un altro ko Cesena. Nel campionato cadetto 2010/11 prima vittoria per Castori. L’Ascoli del tecnico espugnò 2-1 l’Adriatico con reti di Milan Djuric e Cristiano a ribaltare l’iniziale vantaggio di Alcibiade. Nel torneo successivo i bianconeri caddero però 4-1: triplo Sansovini e gol di Lorenzo Insigne per il delfino di Zeman, gol di Tamburini per i marchigiani. Riscatto Castori il 25 ottobre 2014 con un sonoro 5-0 del Carpi firmato da Concas e dalle doppiette di Letizia e Mbakogu. Due pareggi e un ko negli ultimi tre confronti in Abruzzo. 0-0 tra Pescara e Cesena nel campionato 2017/18; 1-1 invece tra i biancazzurri e il Trapani, gol siciliano di Taugourdeau e di Ciofani per il delfino. Tra queste due sfide il ko del Carpi (2-0) il 7 dicembre 2018, in gol Mbaye e Mancuso.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News