Connect with us

News

Gregucci si affida alla Garra: Casasola e Lopez tra le poche certezze nel finale di stagione

Sono 6 le partite che separano la Salernitana dal finale di stagione. Cinquecentoquaranta minuti di passione da vivere con la massima intensità per evitare di ritrovarsi invischiati concretamente nella lotta per non retrocedere. Già dalla sfida di sabato col Cittadella bisognerà cambiare registro e tornare a vincere per allontanare gli spettri di un finale di stagione da film horror. Per farlo, Angelo Adamo Gregucci punterà sugli elementi di maggiore affidabilità e tra questi spiccano Tiago Casasola e Walter Lopez, rispettivamente esterni destro e sinistro del centrocampo granata.

Italo-argentino il primo, uruguaiano il secondo, sono separati da 10 anni di differenza ma hanno in comune la Garra, ovvero la grinta tipica di sudamericani. Casasola, arrivato nel gennaio del 2018 dall’Alessandria, ha saputo imporsi con impegno e dedizione diventando un elemento imprescindibile dello scacchiere granata anche grazie al lavoro di Stefano Colantuono che lo ha trasformato da difensore ad incursore di fascia. Nel suo futuro c’è la Lazio ma il presente è solo a tinte granata. Lopez è arrivato nelle ultime ore della sessione invernale di calciomercato per sostituire Vitale: tanta grinta ed esperienza ma anche qualche errore di troppo soprattutto nelle ultime uscite. In questo finale di stagione però servirà più la sciabola che il fioretto e certamente i due sudamericani non hanno nelle loro corde giocate d’alta scuola e tocchi di classe. A loro la Garra, agli altri la qualità.

1 Commento

1 Commento

  1. Piero

    09/04/2019 at 17:14

    Date fiducia a Memolla, ragazzo grintoso e con esperienze ad alti livelli. Merita il posto da titolare.

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News