Connect with us

News

Grosso mastica amaro: “Non meritavamo di rimanere a bocca asciutta”

Prima sconfitta sulla panchina del Frosinone per Fabio Grosso. L’ex trainer di Brescia e Verona, subentrato ad Alessandro Nesta nelle scorse settimane, ha analizzato il match perso contro la Salernitana.

Mastica amaro il tecnico dei ciociari: “Non meritavamo di rimanere a bocca asciutta. Abbiamo concesso troppo, e loro sono andati in fiducia dopo il vantaggio. Sono andati a segno su una nostra leggerezza, bravo Cicerelli a realizzare un eurogol. Abbiamo provato a riprenderla, ma non ci siamo riusciti. Il nostro momento è difficile, ma ne possiamo venire fuori. Dobbiamo lavorare forte”.

Spazio poi all’analisi del match e agli otto cambi rispetto alla sfida interna contro la Reggiana: “Questa è una rosa di qualità, e il primo tempo ne è stata una riprova. Abbiamo tante sfide ravvicinate ed è giusto far ruotare tutti gli effettivi. Sapevamo di affrontare una squadra brava nelle ripartenze, noi abbiamo calciato poco verso la porta avversaria. Nel primo tempo meritavamo sicuramente qualcosina di più. Non mi aspettavo una ripresa così. Sabato abbiamo una sfida importante tra le mura amiche, e dobbiamo vincerla anche perchè ne abbiamo bisogno.

E la classifica continua a non sorridere: “Dobbiamo totalizzare più punti possibile, in questo momento non dobbiamo guardare la classifica. Abbiamo l’obbligo di ritrovare quell’energia vista nella prima frazione ma non nella ripresa. Riprendere la Salernitana, in questo momento, è assolutamente difficile”.

Chiusura dedicata alla sostituzione di Novakovich ad inizio ripresa: “L’ho tolto solo perchè aveva un problemino fisico. Ci ha dato tanto, lottando bene contro i difensori loro. Ho preferito toglierlo solo per non rischiare in ottica futura”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News