Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

All’indomani dell’emozionante rimonta della Salernitana contro il Venezia, i principali quotidiani della provincia di Salerno sognano insieme ai granata e al loro popolo.
In primo piano su Il Mattino l’articolo di Alfonso Maria Avagliano, titolato “«Ora regaliamoci la promozione»“. In taglio basso il commento di Davide Morganti: “Una squadra di cemento durissimo con la sofferenza come miglior dote“. A lato Pasquale Tallarino ritrae l’autore della doppietta decisiva: “Golden Gondo fa il moschettiere. «Tutti per uno: daremo il 100%»“. In seconda pagina le pagelle di Eugenio Marotta: “Kiyine è Mago Merlino. Peso specifico Djuric“. A destra i numeri di Pierluigi Capuano: “Granata 10 e lode, sesta rimonta in campionato“. Infine nella terza e ultima pagina il trasporto della città raccontato da Pasquale Tallarino “300: l’alba di un sogno. «Salernitana credici»“. Spazio alla banda di Castori anche sull’edizione nazionale, con la cronaca della gara firmata da Eugenio Marotta: “Salernitana, che rimonta“.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Città apre con Dario Cioffi: “Batticuore Salernitana, lacrime di gioia“. In basso i giudizi di Stefano Masucci: “Djuric decisivo, Casasola instancabile“. Nella pagina successiva troviamo le parole di Fabrizio Castori, raccolte da Sabato Romeo: “«Sì, meritiamo la serie A. Sosta? Ci penalizzerebbe»“. In basso meritato spazio al match winner: “Doppietta e pizza, Gondo: «Che gioia»“. Alla pagina successiva Stefano Masucci racconta del tripudio scattato dopo la vittoria: “E dopo il 90′ all’Arechi la zona rossa è…granata“. Nel riquadro anche le particolari precauzioni del club: “Stadio a porte chiuse e “bolla” rinforzata. Tamponi a tappeto prima dell’ingresso“.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News