Connect with us

News

Iervolino gongola per la salvezza: “Vogliamo aprire un ciclo, ci sono basi importanti”

Danilo Iervolino vuole aprire un ciclo. Il patron granata lo ha ribadito ai microfoni dei cronisti dopo il ko con l’Udinese che ha comunque permesso alla Salernitana di restare in Serie A: La Salernitana è una squadra leggendaria, ho tanta voglia di fare e ci aspettiamo di avere ottime prospettive. Sabatini e Nicola? Spero che possano restare tutti, è una buona base di partenza per una squadra che può avere anche ambizioni importanti. Quest’anno ho sofferto tanto, se pensiamo al gol del Cagliari, al rigore sbagliato ad Empoli o alla sconfitta di oggi. L’anno prossimo speriamo di non dover soffrire più. Durante la partita ero dispiaciuto e mortificato per un epilogo che non andava bene per questa città che si è stretta intorno alla squadra. Felice di pagare il premio? Moltissimo”.

A breve si penserà concretamente al futuro: “La leggenda di Salerno è la tifoseria, avete visto il calore e l’energia. Oggi meritavano di restare in Serie A e una prestazione migliore. Questo è l’unico piccolo neo. Credo che Nicola abbia trovato energie e idee per fare nuovo calcio qui a Salerno, non penso ci saranno problemi. Tanti giocatori sono diventati importanti, alcuni li riscatteremo. La squadra dovrà essere rafforzata, abbiamo ottenuto la salvezza con pochi punti rispetto al passato. L’impresa calcistica è andata al di sopra di ogni aspettativa, questo è il coraggio di un Mezzogiorno che non vuole fare le cose raffazzonate. Un ciclo? L’idea è proprio quella”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News