Connect with us

News

Il lagunare Esposito lancia la sfida: “Noi sorpresa della B, proviamo a vincere ogni gara”

Il sigillo al perentorio 3-0 con cui il Venezia si è liberato del Cosenza questa sera l’ha messo Sebastiano Esposito, talentuoso attaccante scuola Inter che ha trasformato un calcio di punizione con un destro chirurgico. Il classe 2001 è originario di Castellammare di Stabia e per lui sarà un mini derby sabato prossimo all’Arechi contro la Salernitana.

“Pensiamo partita per partita, andiamo step by step. Io ho i miei obiettivi personali ma cerco sempre di raggiungerli alla gara successiva. Ci aspetta la Salernitana. – ha detto ai microfoni DAZN al termine della gara contro i silani – Io non c’ero all’inizio, ma so che questa squadra era partita per salvarsi, dunque siamo la sorpresa della B: vogliamo vincere ogni gara, a volte ci riesci e altre meno; a volte sei fortunato e altre no. Proviamo a fare il massimo, poi vedremo come andrà a finire. Le 3 sconfitte casalinghe di fila? Faceva male tornare nello spogliatoio dopo le gare in casa e perdere, è sempre importante fare punti soprattutto in casa. abbiamo fatto una bella gara e ottenuto una bellissima vittoria”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News