Connect with us

News

Il muro di Belec (e Adamonis): è la quarta striscia di imbattibilità all time

I campionati te li fanno vincere le difese. Vecchio adagio di un calcio a tinte bianco e nere, ma che descrive al meglio l’attuale situazione della Salernitana. Sì, perché se i granata non perdono da tempo immemore, è anche grazie alla retroguardia capitanata da Vid Belec. Il portiere sloveno, infatti, con la vittoria di stasera contro il Brescia ha festeggiato il decimo cleen sheet in campionato. Numeri importanti che lo issano in alto nella speciale classifica al pari dei “colleghi di reparto” Semper del Chievo Verona, Brignoli dell’Empoli e Di Gregorio del Monza.

La partita di ieri sera, però, ha regalato un nuovo record al portiere scuola Inter, che punta a farsi largo nell’ultracentenaria storia dell’ippocampo. I minuti di imbattibilità, in coabitazione con il compagno di squadra Adamonis, salgono a quota 682′, andando a superare quattro storici pipelet granata. Si tratta di Roberto Brustenga (606′ nel 1975/76), Marco Ambrosio (609 minuti nella stagione 2004/2005), Massimo Battara (623 minuti nella stagione 1989/1990) e Roberto Renzi (645 minuti nella stagione 1987/1988). E adesso sognare non costa nulla. Ce ne sono solamente tre davanti allo stesso Belec. Il prossimo step, infatti è quello che porterebbe sul gradino più basso del podio attualmente occupato da Giuseppe Valsecchi. Il portiere della stagione 1974/1975, in Serie C, rimase imbattuto per quasi otto gare per un totale di 692 minuti. Avanti a lui, nella speciale classifica all-time, solo Gigi Genovese (798 minuti di saracinesca abbassata nella stagione 1992/1993) e Roberto Marconcini (ben 829 minuti nella stagione 1981/1982). Numeri importanti, a Lecce sarà dura portare avanti la missione peraltro contro il capocannoniere del torneo, Coda. Ma il pipelet di Maribor vuol continuare a stupire. Proprio come sta facendo la Castori’s band.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News