Connect with us

News

Il nuovo acquisto Farias si presenta: “Lecce è stata una scelta facile”

Il Lecce ha presentato il nuovo acquisto, l’attaccante brasiliano Diego Farias, proveniente dal Cagliari ed ex Sassuolo, Nocerina ed Empoli fra le altre, da ben tredici anni in Italia. Probabilmente il calciatore non verrà convocato dal tecnico Liverani per la sfida contro la Salernitana di Coppa Italia.

Sulla scelta di accettare il progetto del Lecce: “Una scelta facile, il Lecce mi voleva tantissimo. Arrivo qui con la fiducia della società, non vedo l’ora di conoscere il mister e di dare tutto me stesso per raggiungere gli obiettivi di squadra, ossia la salvezza, nel minor tempo possibile. Questa è la mia promessa che faccio ai tifosi”.

Sulle vecchie conoscenze incontrate nello spogliatoio giallorosso: “Sono da tredici anni in Italia e quando trovo fiducia in un ambiente ci rimango molto volentieri, mi è già successo altrove. Prima di venire qui ho sentito già alcuni compagni con cui ho già giocato insieme come Dell’Orco, Tachtsidis, Rossettini e Gabriel: tutti mi hanno parlato bene della città e della squadra, mi hanno fatto subito sentire l’importanza di questo progetto. Spero di ambientarmi subito”.

Sulla condizione fisica: “Mi stavo allenando a parte a Cagliari, ma sono in buone condizioni e mi auguro di poter lavorare subito con il gruppo per apprendere al più presto gli schemi del tecnico. Se il mister vorrà sarò pronto anche da subito, a Milano andremo per raccogliere i tre punti sin da subito”.

Sugli obiettivi: “Mi piacerebbe migliorare il mio record di segnature in A, vorrei arrivare in doppia cifra il prima possibile. Detto ciò, è importante soprattutto raggiungere l’obiettivo di squadra che è la salvezza in A ottenuta nel minor tempo possibile. Qui sento la fiducia giusta, davanti a questo pubblico di cui si parla tanto sarà più facile dare il massimo. Ci darà una grande mano”.

Sulla posizione: “Mi interessa solo giocare, sono pronto anche da terzino (ride), mi piace giocare per la squadra. Sono fatto così, amo giocare per i compagni. E con Lapadula possiamo fare bene e formare un ottimo reparto offensivo. Così  come è successo con Caputo lo scorso anno all’Empoli”

(fonte foto: canale Youtube Lecce)

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News