Connect with us

Serie B

Il Perugia retrocede in Serie C: decisivi ancora una volta i rigori

Il Perugia retrocede in Serie C dopo un doppio scontro playout contro il Pescara ad alta tensione che, come lo scorso anno, si è risolto soltanto ai calci di rigore.
Decisivi al Curi, dopo il 2-1 dei tempi regolamentari confermato anche ai supplementari, gli errori di Buonaiuto e Iemmello nelle file degli umbri. Per il Pescara ha sbagliato solo Galano.
Dopo il 2-1 dell’andata all’Adriatico, al ritorno a Perugia si è verificato lo stesso risultato. Pucciarelli al 15’ aveva portato avanti gli abruzzesi, poi la squadra di Oddo era stat brava a ribaltare tutto prima della fine del primo tempo con Kouan al 18’ e Melchiorri al 40’. Nessun gol poi fino alla fine dei supplementari, alla fine l’ho spuntata il Pescara dalla lotteria degli undici metri.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B