Connect with us

News

Il ritiro ai tempi del Covid: riprende la routine dei tamponi, visite mediche per pochi

In attesa di comunicazioni ufficiali sul ritiro estivo, in casa Salernitana si lavora in vista della prossima stagione. Tra un mese e dodici giorni inizierà ufficialmente il campionato di Serie B 2020/2021 che, inevitabilmente, sarà ancora condizionato dall’emergenza Coronavirus. Non solo per l’assenza di certezze sulla riapertura degli stadi ma anche perché i giocatori dovranno continuare a rispettare il protocollo previsto dalla Figc con tamponi ogni quattro giorni e controlli scrupolosi (anche se ad ora non ci sono comunicazioni ufficiali dalla Federcalcio in merito alla prossima stagione).

Controlli ai quali dovranno sottoporsi tutti, in particolar modo Fabio Maistro che ha scelto la Grecia per le vacanze estive: l’ex Rieti, di proprietà della Lazio, non è ancora certo del suo futuro. Se dovesse essere ancora a tinte granata, da ordinanza regionale dovrebbe comunicare il suo rientro in Campania e mettersi in quarantena in attesa dell’esito del tampone. Discorso simile se dovesse aggregarsi alla squadra di Simone Inzaghi dato che la Regione Lazio ha imposto il test a chi rientra da alcuni Paesi esteri tra cui quello ellenico.

Sarà meno intenso del solito il rito delle visite mediche: i calciatori che hanno ripreso a giocare dopo il lockdown le hanno effettuate nei mesi scorsi avendo così guadagnato l’idoneità sportiva anche per la prossima stagione. Dovranno sostenere i consueti test solo gli eventuali nuovi acquisti svincolati dal 30 giugno; inoltre potrebbe essere necessario sottoporsi alle visite per quei giocatori che non hanno chiuso la stagione a Salerno e in Serie B (Orlando, Castiglia, Altobelli, Cernigoi e Volpicelli) in caso di mancate visite effettuate dopo il lockdown.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News