Connect with us

News

Il Trabzonspor prima di Salerno, Mou: “Non farò turnover”

L’obiettivo della Roma di José Mourinho è arrivare domenica all’Arechi con in tasca la qualificazione alla fase a gironi della Conference League. I giallorossi, dopo la vittoria in Turchia, sfideranno domani sera all’Olimpico il Trabzonspor. Il risultato dell’andata (1-2) non fa però dormire sonni tranquilli al tecnico lusitano che, come spiegato oggi in conferenza stampa, non farà cambi in vista del doppio impegno coppa campionato: “Siamo in un momento in cui abbiamo bisogno di giocare. Abbiamo fatto un bel precampionato, ho dato minuti a tutti, le prime 3-4-5 partite sono stato di livello competitivo basso. Ma in questo momento abbiamo bisogno di giocare – spiega Mou – C’è qualche giocatore che dobbiamo controllare molto bene da un punto di vista degli infortuni o di problemi, ma ce ne sono altri che hanno bisogno di giocare, di accumulare minuti di gioco. Non è il momento di fare tanti cambi. La nuova versione che il nemico è il Trabzonspor. E a partire da venerdì il nemico sarà la Salernitana. Non siamo in condizione di fare questo, di porci un obiettivo, di dire questi saranno i nostri due o tre nemici. Non siamo in condizione di fare questo. Siamo una squadra in crescita, che si deve sviluppare tanto nel tempo. Vogliamo cercare di vincere ogni partita e il focus sarà sempre rivolto sulla prossima partita. Domani la Conference League sarà più importante della Serie A. Non penso a tanti cambi, non penso al turnover. Per noi domani è la partita”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News