Connect with us

News

Iscrizione Salernitana, flash di De Luca: “Figc e proprietà facciano persone serie”

Dopo un lungo silenzio sulle sorti della Salernitana e sul nodo iscrizione al prossimo campionato, Vincenzo De Luca ha rilasciato un flash sulla questione riportato dall’agenzia AdnKronos.

“Un po’ di preoccupazione ci deve essere per la Salernitana. Mi auguro che siano rispettati i valori sportivi, perché questo campionato è stato vinto sul campo di calcio e questo merita rispetto. Mi auguro che a livello di Figc e di proprietà soprattutto si faccia le persone serie. Ci sono delle regole che vanno rispettate, bisogna vendere la squadra, la si venda o si diano garanzie effettive che non c’è più rapporto tra la vecchia proprietà e la nuova gestione”, ha affermato il governatore della Campania, che esattamente dieci anni fa si trovò a gestire – da sindaco di Salerno – la complicata situazione dell’allora Salernitana Calcio di Lombardi, che non avrebbe superato gli esami CoViSoc e sarebbe stata esclusa dal professionismo, sommersa dai debiti. Ora la situazione è simile, c’è in dubbio l’iscrizione, anche se la causa non è rappresentata dai conti in rosso, tutt’altro. C’entra comunque la stessa commissione, chiamata ad esprimersi in giornata sul discorso dell’indipendenza economica del club granata dalla proprietà uscente. Nel 2011 il ruolo di De Luca senior fu ovviamente diverso e ben più incisivo già prima del fallimento, quando si adoperò per trovare imprenditori disposti a finanziare finanche le trasferte di fine stagione.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News