Connect with us

News

Kastanos titolare ma sconfitto. Panchina per Strandberg e Belec

AGGIORNAMENTO ORE 23 – Solo Grigoris Kastanos è sceso in campo in serata nel ko (2-0) di Cipro contro la Slovacchia. L’ex Pescara ha lasciato il campo al 75′ per far spazio a Kyriakou. Panchina invece sia per Strandberg che Belec. La Norvegia del difensore ha asfaltato con un rotondo 5-1 Gibilterra, protagonista Haaland con una tripletta, il difensore non è subentrato. Come lui anche il portiere nel ko della Slovenia con la Croazia (3-0, in gol Livaja, Pasalic e Vlasic), titolare Oblak dell’Atletico Madrid.


ARTICOLO ORE 17.10 – Non ha partecipato alla vittoria della sua Tunisia Wajdi Kechrida, oggi lasciato in panchina per tutti i novanta minuti della sfida in casa dello Zambia. Il laterale della Salernitana ha guardato i suoi compagni vincere 2-0 nel match valido per la seconda fase di qualificazioni al Mondiale, successo grazie al quale la nazionale nordafricana si piazza al primo posto del Gruppo B. Domani il terzino granata dovrebbe tornare in Italia e ricongiungersi con il resto della squadra, ma non prima di ricevere l’esito del tampone che effettuerà al rientro.
Questa sera invece toccherà a Stefan Strandberg, Vid Belec e Grigoris Kastanos scendere in campo, tutti e tre alle 20.45. Sfida facile sulla carta per il difensore norvegese che affronterà Gibilterra, più ostica quella per la nazionale del portiere granata, impegnata sul campo della Croazia, infine il cipriota di proprietà della Juventus dovrà giocare contro la Slovacchia.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News