Connect with us

News

Ko in Olanda, niente Qatar per un ordinato Strandberg. Kechrida in panchina ma passa il turno

Si infrange a Rotterdam il sogno mondiale della Norvegia e del difensore granata Stefan Strandberg; l’Olanda vince 2-0 e gli scandinavi – privi della stella Haaland – restano fuori anche dai playoff a causa del successo della Turchia in Montenegro. Non ci sarà quindi Strandberg nell’elenco dei papabili avversari dell’Italia di Mancini alla lotteria playoff del prossimo marzo.

Buona la prova di Strandberg che limita un calciatore di straordinario valore come Depay. Quando poi gli schemi saltano, con gli ospiti alla disperata ricerca del gol qualificazione, l’Olanda sfrutta gli spazi e fa saltare il banco. Vediamo nel dettaglio la prova del numero 4 norvegese: al 13’ il centrale granata rinuncia a saltare e perde un duello aereo con il piccolo Depay non sfruttando il mismatch fisico a suo vantaggio. Per fortuna dei norvegesi la punta olandese non riesce ad imprimere forza al pallone. Il difensore granata si riscatta con una perfetta chiusura al 24’ con lettura in anticipo della giocata Orange. Pochi minuti dopo la chiusura non riesce su uno scatenato Danjuma che però calcia a lato. La costante pressione dei padroni di casa costringe Strandberg e compagni agli straordinari nella prima frazione, ma il centrale continua a chiudere in anticipo, come in occasione dell’anticipo su Danjuma al 31’. La Norvegia resiste in un primo tempo di grande sofferenza che termina 0-0, proprio come nelle intenzioni di Solbakken.

Depay si conferma brutto cliente per Strandberg anche nella ripresa ma il granata fa buona guardia con altre chiusure puntuali. Nell’ultimo quarto d’ora Solbakken passa alla difesa a tre e Strandberg resta unico riferimento centrale. Troppo sbilanciati a quel punto gli scandinavi che a sette dal 90’ incassano il gol che sancisce l’elminazione con Bergwijn che di destro supera Nyland. Nell’azione incolpevole il granata Strandberg che poco dopo chiude ancora Depay e raccoglie i complimenti per la prova da parte dei commentatori mediaset. Nel recupero, con tutta la squadra ospite sbilanciata in attacco, arriva il raddoppio in contropiede di Depay. 2-0, Olanda ai Mondiali di Qatar 2022 e Norvegia che fallisce anche l’appuntamento con i playoff, visto che la Turchia vince in Montenegro e conquista il secondo posto. Stefan Strandberg ha raccolto contro l’Olanda la sua ottava presenza nelle qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022, ma non ha coronato il sogno di staccare il pass per la Fase Finale.

Prosegue invece il cammino di Wajdi Kechrida con la sua Tunisia, anche se nel match con lo Zambia l’esterno granata resta in panchina per tutta la partita. I biancorossi vincono 3-1 e chiudono il Gruppo B al primo posto, l’unico piazzamento che garantisce il passaggio al turno successivo. Tra i possibili avversari sulla strada del Mondiale ci sono la Nigeria di Simy ed Obi, il Mali di Lassana Coulibaly ed il Senegal di Mamadou Coulibaly, che potrebbero tutti rientrare nel prossimo giro di convocazioni nelle fasi successive.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News