Connect with us

News

La Cavese sogna la promozione, capitan De Rosa: “Voglio riportare questa squadra all’Arechi”

Dopo anni in quarta serie, quest’anno la Cavese è tornata in Serie C col sogno di riconquistare una cadetteria che manca da trentacinque anni. Ne sono passati dodici invece dall’ultimo derby con la Salernitana: era il campionato 2006/2007 e all’Arechi non si andò oltre lo 0-0 in una giornata caratterizzata anche dagli scontri avvenuti all’esterno dell’impianto di via Allende dove gli aquilotti sognano di tornare.

La formazione bleufoncé è invischiata nella lotta per un posto nei play-off e domani alle 16:30 gli uomini di mister Modica sono attesi da una partita importantissima sul campo del Potenza. “Questa squadra non ha limiti, dobbiamo provare a vincere tutte le partite” ha sentenziato il classe ’81 nel corso di una diretta Facebook durante la quale risponde alle domande dei tifosi metelliani che hanno interrogato De Rosa anche sugli obiettivi futuri:  “Voglio giocare ancora, vorrei conquistare il record di presenze e chiudere la carriera col decimo anno alla Cavese. Un altro sogno che vorrei realizzare è di portare la Cavese all’Arechi, quella con la Salernitana sarebbe una partita speciale”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News