Connect with us

News

Le mosse anti-Lecce: Veseli, valutazione in extremis. E Anderson scalpita…

Nonostante le assenze Fabrizio Castori potrà provare a cambiare qualche pedina domani al Via Del Mare. Peseranno però i forfait soprattutto di Aya, Durmisi e Gondo, considerando che lunedì si gioca di nuovo (Frosinone all’Arechi); non ci saranno anche Guerrieri e Lombardi. Belec, rientrato ieri in città e mai impiegato nei tre match con la Slovenia, dovrebbe regolarmente presidiare i pali granata in terra pugliese. Davanti a lui dovrebbero agire Bogdan (primo gol in B a Lecce due anni fa con la maglia del Livorno), titolare per la terza gara di fila, e il ristabilito Gyombér. L’unico dubbio resta nel ruolo di terzo centrale mancino. Veseli ha giocato due partite in tre giorni con l’Albania ed è rientrato, viaggiando di notte, in città. “Domani valuterò come ha recuperato e sceglierò in base alle condizioni degli sforzi che ha dovuto sostenere”, ha dichiarato Castori in conferenzaSe non ci dovessero essere problemi l’ex Empoli avrebbe una maglia da titolare. In alternativa è pronto Mantovani, l’ultima volta dal 1′ ad Ascoli più di un mese fa, prima di uno stop muscolare.

“Jaroszynski? Mi va benissimo dove sta giocando, è un calciatore bravo nei duelli”, sempre il tecnico granata in conferenza. Le fasce quindi resteranno di proprietà del polacco, a sinistra, e di Casasola, a destra. Nei tre di centrocampo Coulibaly e Di Tacchio sono intoccabili. Capezzi (in rete all’andata) si gioca una maglia con Anderson, titolare a sorpresa col Brescia. L’ex Santos però, visto il ko di Gondo, potrebbe anche insidiare Tutino come partner di Djuric, con il naturale passaggio al 3-5-1-1. Questi ultimi due però partono favoriti per comporre il tandem offensivo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News