Connect with us

News

Lecce ai play-off, Corvino: “Salernitana non ha speso meno, ha beneficiato degli aiuti della Lazio”

La grande delusa dei play-off è sicuramente il Lecce, compagine che dopo 31 giornate (e dopo aver battuto la Salernitana al ‘Via del Mare’) era seconda in classifica con quattro punti di vantaggio sui granata e sul Monza. Un vantaggio dilapidato nelle giornate successive, arrivando a qualificarsi come quarta in classifica al termine della regular season.

Lunedì inizierà la corsa play-off che vedrà i salentini impegnati contro il Venezia e nelle scorse ore il direttore generale giallorosso Pantaleo Corvino ha tracciato un bilancio prima della sfida con i lagunari, soffermandosi anche sulla promozione ottenuta dalla Salernitana. Un traguardo che, secondo Corvino, è stato raggiunto anche grazie agli ‘aiuti’ della Lazio. “La Salernitana, non per essere polemico, non è una società che ha speso meno del Lecce e di altri club” ha dichiarato in conferenza stampa, aggiungendo: “Alle spalle ha gli sforzi tecnici ed economici della Lazio, con giocatori che arrivano da Roma o altri che la Lazio compra per poi girarli alla Salernitana. Gli sforzi dei granata sono superiori a quelli degli altri club, non mi pare una società virtuosa nel rapporto spesa/promozione,. La Salernitana ha beneficiato in tutti i sensi della casa madre”.


Fabiani replica a Corvino: “Servono idee e gestione delle risorse umane, non bastano i soldi”

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News