Connect with us

Serie B

Lecce, salta Corini: “Sentivamo la A, ma ci siamo bloccati. Chi ci è andato non era più forte”

Il Lecce non continuerà con Eugenio Corini in panchina. Dopo l’eliminazione dei salentini in semifinale playoff per mano del Venezia, il presidente giallorosso, Saverio Sticchi Damiani, ha comunicato l’esonero del trainer. “Decisione maturata non nell’emotività del risultato della gara col Venezia, ma frutto di una valutazione lucida. Abbiamo posto le fondamenta per un progetto di medio periodo, abbiamo parlato di triennio. Crescita continua che però a un certo punto si è fermata e non ci ha permesso di raggiungere un risultato prima del previsto che sarebbe stato importantissimo raggiungere. Quando si sono create delle oggettive situazioni per accorciare clamorosamente i tempi, non siamo stati bravi a coglierle forse perché quel processo di crescita si è fermato. L’opportunità di fare questo salto era a portata di mano. Invece verrà raggiunto ed è stato raggiunto da organici che non sono più forti del nostro, anzi, su questo avrei molto da dire. C’è stata una delusione per tutti, tifosi in primis”, ha detto Sticchi Damiani.

Dure le parole del responsabile dell’area tecnica, Pantaleo Corvino: “Nel girone d’andata abbiamo vinto solo 3 volte in casa, subendo 14 gol. Nel girone di ritorno, alla luce anche degli aggiustamenti operati sul mercato, per un doveroso e giustificato motivo, ci aspettavamo più vittorie casalinghe. Invece ci siamo ritrovati a vincere solo tre volte ancora in casa, subendo ancora 14 gol. Arrivi a 4 giornate dalla fine con 4 punti di vantaggio dall’inseguitrice che potevano essere 5 in virtù dello scontro diretto, a +6 sul Monza. Mi aspettavo quel qualcosa in più per raggiungere l’obiettivo che, anche se non dichiarato, era atteso tantissimo dalla gente. Sentivamo tutti che potevamo prematuramente arrivare in A. Invece in sei partite… nessuna vittoria. Ciò non poteva passare inosservato. Con dispiacere devi prendere decisioni purtroppo spietate.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B