Connect with us

News

L’ex Gori: “Abbiamo giocato contro una grande squadra che potrà lottare per la promozione”

Uno dei tanti ex della sfida tra Benevento e Salernitana, il terzo portiere giallorosso Ghigo Gori, ha detto la sua a fine partita ai microfoni di Ottochannel: “Il campionato non è chiuso, la strada è ancora lunga. Oggi abbiamo trovato una grande squadra, fisica e maschia ed è un punto che ci teniamo stretto, perchè continuiamo la striscia positiva, anche se stando alle occasioni create potevamo ambire alla vittoria. Siamo partiti un po’ a rilento nel match, poi abbiamo preso le misure alla Salernitana. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio. I gol realizzati sia da noi che da loro sono stati belli e costruiti bene, forse Micai è stato più fortunato di Montipò perché ha beneficiato di una traversa e diversi salvataggi sulla linea, ma fa parte del gioco e va bene così”. Il Benevento resta saldamente in testa a +16 sulla seconda: “Siamo compatti in campo e nello spogliatoio, ci sacrifichiamo tanto. Il mister è un martello pneumatico, ci stimola sempre e stiamo sempre sul pezzo. La strada è ancora lunga e tortuosa, piano piano vedremo cosa succederà. Sugli spalti è stato uno spettacolo oggi, due tifoserie affascinanti”.

Il portiere, che a Salerno conquistò la promozione in B nel 2015, fa i complimenti alla squadra di Ventura: “Ho visto una Salernitana diversa dall’andata, meglio messa in campo e più determinata, con un nuovo assetto tattico. Hanno messo tanta ferocia e agonismo. Hanno i presupposti per lottare per la promozione diretta, ma ci sarà bagarre specialmente per il secondo posto. Non sarà facile per loro”. Per Gori – quasi 40enne – lo spazio è chiuso in campo, c’è un ruolo da chioccia che da diversi anni sta portando avanti: “Cerco di dare il mio contributo dando un aiuto ai più giovani e sinceramente questo ruolo mi piace, mi sto abituando, è bello quando i ragazzi ti seguono. Il ritiro? Presto, arriverà il giorno che ci siederemo a tavolino e si deciderà tutto. Mi farebbe male ora lasciare lo spogliatoio”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News