Connect with us

News

L’inno di Euro U21 è targato Salerno: Rocco Hunt canta per gli azzurrini e incontra presidente Figc

Chissà se, in camera caritatis, lui e il presidente Gravina avranno parlato pure della bufera post-campionato in Serie B e del coinvolgimento della Salernitana. Rocco Hunt, popolare cantante di origini salernitane che da anni fa breccia sulla scena giovanile e non solo, ha composto il singolo musicale che sarà inno ufficiale degli Europei U21 che si terranno in Italia e San Marino dal 16 al 30 giugno. Il brano si intitola “Benvenuti in Italy” ed è stato presentato ieri mattina a Milano, alla presenza anche di Gabriele Gravina, numero uno della Federcalcio, impegnato in questi giorni a dirimere la complessa questione legata alla disputa dei playout o meno in Serie B. Che il papà di Rocco, Giovanni, sia uno sfegatato tifoso della Salernitana, è cosa risaputa. L’artista, dal canto suo, è cresciuto a pane e Salernitana ma, con il passare del tempo, ha preferito dedicarsi di più alla passione per la musica e adesso si tiene – giustamente – equidistante dai discorsi di fede calcistica. Almeno in pubblico. Però, di calcio in generale, resta sempre appassionato, tanto da aver fatto anche delle apparizioni nella Nazionale Cantanti. “È uno sport che non è solo quello visto in televisione, ma è anche quello fatto per strada, nei campetti di periferia, quello con due porte improvvisate e un campo senza righe”, ha detto Rocco Hunt davanti anche a Gigi Di Biagio, ct dell’U21. Ha poi ricevuto in dono una maglia azzurra personalizzata col numero 10 (foto in alto da sito Figc.it). E chissà se, a evento concluso, avrà poi chiesto lumi pure sulla Salernitana. Che, si sa, è passione di famiglia.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News