Connect with us

Calciomercato

LIVE CALCIOMERCATO. Ultimo giorno di affari: ufficiale Radovanovic, Perotti verso il sì

PREMI F5 DA DESKTOP PER AGGIORNARE

ORE 20:00 – Il mercato della Salernitana si chiude… ma non si chiude: domani può essere il giorno della firma di Diego Perotti (’88): è svincolato e può quindi firmare anche fuori tempo massimo, può sposare il progetto granata e c’è un accordo di massima per un contratto di cinque mesi.

ORE 19:55 – Edoardo Iannoni non tornerà alla Salernitana: ha deciso di restare fino alla fine all’Ancona.

ORE 19:50 – Non ci saranno altri innesti. Eventualmente, i calciatori svincolati potranno firmare anche da domani in poi. Il calciomercato della Salernitana può dirsi chiuso con dieci acquisti: il portiere Sepe, i difensori Dragusin e Fazio, l’esterno destro Mazzocchi, i centrocampisti Radovanovic, Ederson e Bohinen, il trequartista Verdi e gli attaccanti Mousset e Mikael Filipe.

ORE 19:30 – Tentativo in extremis della Ternana per Vid Belec: il portiere non vuole scendere in Serie B, resterà alla Salernitana per giocarsi le sue carte. Aveva già detto no alla Spal.

ORE 19:05 – La Salernitana e Ribéry non si separeranno. Dopo i dialoghi tra le parti che in giornata hanno anche discusso l’ipotesi di una rescissione contrattuale, si è deciso di andare avanti fino a fine stagione: il francese vuole giocarsela con la squadra rinforzata. Clicca qui per l’aggiornamento.

ORE 19:00 – Manca un’ora alla fine del calciomercato. Walter Sabatini proverà fino all’ultimo a convincere la Juventus a cedere in prestito secco Kaio Jorge. Le pretendenti non mancano in Italia e all’estero, ma i bianconeri potrebbero anche trattenere il giocatore.

Edoardo Iannoni in allenamento a Sarnano con Maistro (foto Francesco Pecoraro)

ORE 17:25 – Alla Salernitana potrebbe tornare il giovane centrocampista Edoardo Iannoni, classe 2001, finora andato a farsi le ossa in prestito in Serie C all’Ancona Matelica. Nelle Marche si è messo in evidenza con 20 partite e 2 gol, mostrando una crescita incredibile rispetto alle buone qualità che già si erano intraviste in allenamento ed amichevoli l’anno scorso da Sarnano in poi, sotto l’occhio di mister Castori che lo aveva fatto esordire anche in B nella trasferta di Empoli. A gennaio scorso fu ceduto in prestito alla Juve Stabia e ora il ragazzo prelevato nell’estate 2020 dai dilettanti del Trastevere potrebbe fare ritorno anticipato a Salerno: Walter Sabatini avrebbe infatti ricevuto ottime relazioni sul giocatore, una duttile mezzala, e potrebbe riportarlo in granata fin da subito.

ORE 17:20 – Dettaglio sulla cessione di Bogdan alla Ternana. Per consentire l’operazione, la Salernitana ha anticipato il riscatto obbligatorio dal Livorno che sarebbe scattato, dopo il prestito biennale, al primo punto totalizzato a febbraio. Al club labronico, non quello attualmente iscritto al campionato di Eccellenza ma il sodalizio facente capo a Spinelli, che non è stato ancora dichiarato fallito e non è iscritto ad alcun campionato, andranno circa 200mila euro.

ORE 17.05 – Radu Dragusin si presenta: “Sono venuto qui con fiducia ed entusiasmo e non vedo l’ora di iniziare, per salvarci dobbiamo stringerci e cercare di vincere il maggior numero di partite possibili. Ho scelto il numero 25 perché è il giorno in cui io e la mia ragazza ci siamo messi insieme. Ringrazio i tifosi, li aspettiamo allo stadio”. Sono le sue prime parole da calciatore granata rilasciate ai media del club.

ORE 16.55 – UFFICIALE RADOVANOVIC. “L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il centrocampista classe ’88 Ivan Radovanovic. Il calciatore si è legato al club granata fino al 2023”.

ORE 16.50 – L’attaccante camerunese Jean Pierre Nsame passa dallo Young Boys al Venezia: il giocatore, reduce da un lungo infortunio, era finito seriamente nel mirino della Salernitana. Alla fine, Sabatini ha virato su altro e sulla punta si sono fiondati i lagunari: prestito fino a fine stagione con opzione per rilevarlo a titolo definitivo.

ORE 16.40 – L’ipotesi Diego Perotti resta calda, ma è difficile che già in giornata si possano avere risposte. Come già detto, il giocatore è svincolato e può firmare anche oltre la deadline del mercato. Sabatini è stuzzicato, in granata c’è pure Fazio: il ds portò Perotti a Roma e con il connazionale argentino il fantasista ha un rapporto che va oltre il campo. Il difensore, infatti, è il collega col quale Perotti ha giocato più partite in carriera, ben 159 tra Siviglia e Roma. Le uniche perplessità sono tutte legate all’integrità fisica del 33enne che non gioca dal 29 novembre 2020, sua ultima gara con il Fenerbahce. Poi, un calvario: prima problemi al ginocchio, poi la rottura del tendine d’Achille. Ora il ragazzo sta bene e si è allenato da solo in questi mesi. Cerca rilancio e vuole Salerno.

ORE 16.10 – Dopo sei mesi di stop alla Lazio, Cristiano Lombardi trova squadra: l’ex granata andrà in prestito alla Reggina.

ORE 16:00 – UFFICIALE L’ADDIO DI BOGDAN. “L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con la Ternana Calcio per il trasferimento a titolo temporaneo con diritto di riscatto del difensore classe ’96 Luka Bogdan”, si legge sul sito del club granata.

ORE 15:45Ivan Radovanovic ha rescisso il contratto che lo legava al Genoa fino a giugno ed è pronto a firmare per la Salernitana: il jolly classe 1988 dovrebbe sottoscrivere un accordo fino al 2023 (con opzione di rinnovo) con il sodalizio di patron Iervolino.

ORE 15.30 – Curiosità che riguarda un ex granata. Un altro protagonista della promozione dello scorso anno cambia casacca: Tomasz Kupisz passa dal Pordenone alla Reggina.

ORE 14.30 “L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con lo Sport Club do Recife per il trasferimento a titolo temporaneo con diritto di riscatto e obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni sportive dell’attaccante classe ‘99 Mikael Filipe Viana de Sousa”. Anche la Salernitana ufficializza l’arrivo della punta classe ’99, con i dettagli dell’accordo raggiunto col Recife.

ORE 13.35 – La Salernitana è vicinissima a chiudere l’arrivo del fantasista Diego Perotti. Il classe ’88 è svincolato e potrebbe firmare fino a giugno. L’ex Roma era stato già proposto in estate, ma sono state fatte diverse valutazioni. Ora l’idea si è ripresentata, in granata Perotti ritroverebbe il connazionale Fazio e Sabatini, che nel febbraio 2016 lo portò in giallorosso. I contatti procedono, ma senza fretta; essendo l’ex Genoa svincolato non c’è la deadline di questa sera. La dirigenza granata vuole fare le giuste valutazioni, visto anche il grave infortunio al ginocchio patito dal calciatore nel novembre 2020. Intanto uno slot per l’argentino potrebbe liberarlo Franck Ribéry, in odore di rescissione.

ORE 13.20 – Dal sito della Lega Serie A arriva anche l’ufficialità del trasferimento a titolo temporaneo dal Recife del brasiliano Mikael.

ORE 13.05 – Altra ufficialità in casa Salernitana: “L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con lo Sheffield United FC per il trasferimento a titolo temporaneo dell’attaccante classe ’96 Lys Émilien Mousset. Il calciatore indosserà la maglia numero 99″.

 

ORE 12.30 – Ecco anche l’addio di Simy in casa granata: “L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il Parma Calcio 1913 per il trasferimento a titolo temporaneo con diritto di riscatto dell’attaccante classe ‘92 Simeon Tochukwu Nwankwo”. Già da tre giorni l’ex Crotone era nella città emiliana in attesa di essere ufficializzato. Arriva anche il primo scatto ufficiale con la maglia crociata.

ORE 12 – Arriva anche l’ufficialità di Radu Dragusin alla Salernitana: “L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con la Juventus F.C. per il trasferimento a titolo temporaneo del difensore classe ’02 Radu Dragusin”. L’ex Samp indosserà la casacca numero 25. “Pronto per questa nuova sfida”, ha scritto sui social.

ORE 11.30 – A breve appuntamento nella sede del Genoa tra i dirigenti del club e Ivan Radovanovic: si cercherà di mettere nero su bianco l’intesa per la rescissione contrattuale che permetterà all’esperto centrocampista di legarsi alla Salernitana.

ORE 11. La Salernitana ufficializza un altro acquisto: si tratta del centrocampista classe ’99 Emil Bohinen, presente al Check Up dove ha svolto le visite mediche. In sua compagnia, il procuratore ed ex centrocampista, Luca Ariatti (clicca qui per i dettagli dell’affare).

“L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il CSKA Mosca per il trasferimento a titolo temporaneo con diritto di riscatto e obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni sportive del centrocampista classe ’99 Emil Bohinen. Il calciatore indosserà la maglia numero 15”.

Il calciatore ha esordito anche sui social con un post: “Sono molto felice ed entusiasta per questa opportunità”.

ORE 10.10 – Le prossime ore saranno importanti anche per il mercato in uscita: dopo Gondo nelle prossime ore saluterà Luka Bogdan, prossimo al trasferimento alla Ternana di Cristiano Lucarelli. La Salernitana dovrà prima anticipare il riscatto al Livorno che lo aveva ceduto ai granata in prestito biennale con obbligo al primo punto da febbraio.

ORE 10 – Per l’attacco torna di moda il nome di Diego Perotti. L’attaccante argentino classe ’88 è svincolato dopo l’ultima esperienza con la maglia del Fenerbahce: pupillo di Sabatini, potrebbe essere ingaggiato dopo il gong finale.

ORE 9.30 – Al centro polidiagnostico Check Up è arrivato Dragusin: visite mediche anche per il difensore di proprietà della Juventus (clicca qui per leggere l’articolo).

ORE 9.15 – Mikael Filipe dovrebbe sostenere le visite mediche in Brasile prima di raggiungere l’Italia e aggregarsi ai suoi nuovi compagni di squadra.

ORE 9. A Salerno si registrano gli arrivi di Bohinen Mousset: centrocampista ed attaccante hanno fatto capolino al centro polidiagnostico Check Up per sottoporsi alla visite mediche (clicca qui per leggere l’articolo).

ORE 8.25. Attacco, ma non solo. Quella odierna sarà anche a giornata di un altro centrale: Dragusin della Juventus è atteso in città per le visite mediche. Sabatini non molla del tutto la pista Izzo. Per il difensore partenopeo prosegue il testa a testa col Cagliari, ma occhio agli “incastri”. Il Torino era sulle tracce di Gatti del Frosinone, soffiato dalla Juventus nelle scorse ore. Il Cagliari deve piazzare Ceppitelli prima di ingaggiare un altro difensore.

ORE 8. Diverse, come detto, le trattative che Walter Sabatini concluderà nelle prossime ore. La prima, presumibilmente, sarà quella per Lys Mousset. L’attaccante francese nelle prossime ore si sottoporrà alle visite mediche e sarà a disposizione di Stefano Colantuono da domani. Arriva dallo Sheffield United in prestito: fino a giugno percepirà 400mila euro di ingaggio, con la possibilità di restare in caso di salvezza. Per l’attacco ieri il ds granata ha definito anche l’affare Mikael Filipe, lavorando fino a tarda notte per trovare l’intesa col Recife: la formula sarà quella del prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza.

ORE 7:30. Ultimo giorno di calciomercato. Il gong suonerà stasera alle 20 e per la Salernitana (ed i suoi tifosi) si profila una giornata particolarmente interessante. Dopo aver ufficializzato gli ingaggi di Sepe, Mazzocchi, Verdi, Ederson e Fazio, nelle prossime ore verranno messi nero su bianco altri accordi, tra cui quello per l’attaccante Lys Mousset, arrivato in Italia nella serata di ieri (clicca qui per leggere l’articolo). Agli sgoccioli anche la trattativa per il centravanti brasiliano Mikael Felipe, ma non sono da escludere colpi a sorpresa.  Seguiteci, come di consueto, con il nostro live testuale su questa pagina (f5 da desktop per aggiornare). Saremo live anche su Facebook alla conclusione delle operazioni, dopo le 20.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato