Connect with us

News

LIVE. Pescara-Salernitana 1-2: finale all’Adriatico, colpaccio granata

TABELLINO

1-2, Marcatori: 5′ st e 9′ st Djuric (S), 17′ st Maniero (P)

PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Zappa, Drudi, Scognamiglio, Masciangelo; Busellato (9′ Kastanos), Palmiero (11′ st Bocic), Memushaj; Galano (43′ st Borrelli), Machin; Maniero. A disp. Kastrati, Farelli, Del Grosso, Bruno, Bettella, Di Grazia, Crecco, Melegoni. All. Zauri

SALERNITANA (4-4-2): Micai; Cicerelli (21′ Kalombo), Migliorini, Jaroszynski, Lopez; Lombardi (48′ st Heurtaux), Akpa Akpro, Dziczek, Maistro; Gondo (32′ st Giannetti), Djuric. A disp. Vannucchi, Billong, Odjer, Jallow, Morrone, Pinto, Novella, Giannetti. All. Ventura

Arbitro: Daniele Minelli di Varese (Affatato/Capone). IV uomo: Cristian Cudini

Ammoniti: 7′ Busellato (P), 11′ Memushaj (P), 30′ Jaroszynski (S), 18′ st Gondo (S), 28′ st Kalombo (S), 46′ st Giannetti (S)

Note: Angoli: 4-5/Recupero: 4′ pt, 4′ st


51′ st FINALE ALL’ADRIATICO! Soffre ma tiene nel finale la Salernitana che torna a vincere dopo quattro mesi in trasferta, salendo a quota 29 punti in classifica, a pari punti col Chievo e a meno due dal terzo posto, in attesa del Crotone. Granata anche a più sei sui playout. Il Pescara resta a 26 punti.

50′ st Jaroszynski protegge un pallone filtrante, lasciandolo andare sul fondo.

49′ st La Salernitana libera una mischia in area.

48′ st Ventura si copre, regalando l’esordio a Thomas Heurtaux, al posto di Lombardi.

47′ st Ottima chiusura sull’out sinistro di Jaroszynski su Bocic.

46′ st Sono quattro i minuti di extratime. Ammonito Giannetti.

45′ st Respira la Salernitana con una punizione di Dziczek, smanacciata da Fiorillo.

43′ st Zauri si gioca la carta Borrelli in questo finale.

41′ st Giannetti ha una buona palla in area, ma viene fermato da Scognamiglio, Lombardi riconquista palla e guadagna un corner.

40′ st Granata tutti a protezione della propria area di rigore, Pescara che spinge sull’acceleratore.

38′ st Gestisce male un’azione offensiva il Pescara, la Salernitana respira.

36′ st Partita sontuosa di Djuric, l’ex Cesena, oltre alla doppietta, sta tenendo tantissimi palloni in attacco, guadagnando ora un corner.

32′ st LOMBARDI SUONA LA SVEGLIA! Il venticinque calcia dal limite col destro, Fiorillo respinge. Intanto out Gondo, in Giannetti.

30′ st OCCASIONE PER I PADRONI DI CASA! Machin scappa via a destra con un tunnel a Maistro e serve in area l’accorrente Galano che col mancino calcia alto.

28′ st Anche Kalombo si becca il cartellino giallo per perdita di tempo.

27′ st Sul ribaltamento Gondo scappa via, ma viene recuperato. guadagnando un corner. Battuta di Dziczek, poi sventata da Fiorillo.

26′ st PESCARA PERICOLOSO! Kastanos col sinitro impegna Micai dal limite, la palla resta in area, ma alla fine libera la difesa granata.

24′ st Si fa rivedere la Salernitana: Dziczek calcia col destro da fuori, palla alta.

23′ st Gli abruzzesi pericolosi ancora su punzione, Micai deve liberare.

20′ st Il Pescara adesso ha preso coraggio, Micai respinge con i pugni una punizione tagliata di Memushaj.

18′ st Giallo per Gondo, intervento falloso su Masciangelo.

17′ st MANIERO ACCORCIA! Bocic scappa via a sinistra a Kalombo, mettendo in mezzo, Maniero si infila tra Lopez e Jaroszynski, insaccando.

16′ st Ci provano i padroni di casa con una bella rovesciata di Maniero, palla centrale bloccata da Micai.

15′ st Lopez mette ancora il turbo sulla corsia di sinistra e crossa, Lombardi colpisce però debolmente di testa.

13′ st Il Pescara ha tentato subito una reazione con un colpo di testa di Drudi, Zauri richiama Palmiero per inserire Bocic.

9′ st ANCORA DJURIC, 0-2! Lopez crossa dalla sinistra, Djuric anticipato da un difensore, Lombardi calcia, Fiorillo devia, Palmiero libera, ma sui piedi di Djuric che insacca il suo sesto gol stagionale.

7′ st LOMBARDI VICINISSIMO AL RADDOPPIO! Salernitana letteralmente indiavolata, l’ex Benevento esplode il sinistro da fuori, palla fuori di un nulla.

5′ st DJURIIIICCCCC, 0-1! L’11 guadagna una punizione dal limite, Dziczek calcia sulla barriera, palla che arriva ancora a Djuric che con un bell’esterno destro batte Fiorillo.

Nel frattempo a bordo campo riscaldamento per Jallow, Giannetti e Odjer.

1′ st GONDO! Parte forte la Salernitana, Gondo svetta sul corner di Dziczek, palla alta. Poco dopo è Lombardi a scaldare i guantoni di Fiorillo.

1′ st Comincia la ripresa, con il pallone giocato dai granata che guadagnano subito un corner.

Nessun cambio per entrambe le squadre, stessi ventidue del primo tempo quindi in campo.

49′ FINE PRIMO TEMPO! Punteggio a occhiali al termine della prima frazione all’Adriatico.

49′ Scappa via in profondità Gondo, Fiorillo lo anticipa in uscita.

46′ Intanto arriva la segnalazione, quattro minuti di recupero in questa prima frazione.

Ora piove intensamente all’Adriatico, vedremo se il manto erboso reggerà.

44” ANCORA PERICOLOSISSIMO GALANO! L’undici si incunea in area granata e prova superare con lo scavino Micai, pallone però largo.

42′ GALANO! L’ex Foggia calcia col sinistro dal limite, Micai respinge con i pugni il pallone scivoloso.

41′ Primo corner del match per il Pescara, palla che attraversa pericolosamente l’area granata, ma nessun calciatore abruzzese la intercetta in maniera decisiva.

36′ La Salernitana prova spesso e volentieri ad impostare dal basso, non senza rischi. Dal centrocampo in su sono letali gli strappi di Lombardi che nell’ultima azione ha portato Maistro al tiro, conclusione però murata da un giocatore di casa, rimasto per giunta a terra.

35′ La squadra di Ventura prova a salire sull’out di destra, il cross di Lombardi però è fuori misura per Djuric.

32′ Adesso il Pescara è costantemente nelle metà campo della Salernitana.

31′ MANIERO METTE PAURA A MICAI! Brivido per la difesa granata, Maniero impatta di testa da distanza ravvicinata, palla però alta.

30′ Primo giallo anche in casa granata, Jaroszynski trattiene Memushaj e finisce sul taccuino dei cattivi. Punizione da posizione pericolosa per il delfino.

29′ LOMBARDI ANCORA SUGLI SCUDI! Gondo va da solo contro la difesa pescarese, aspetta l’arrivo dei compagni, la sfera finisce a Lombardi che ancora col destro ci prova, palla di poco a lato.

Intanto piove copiosamente sull’impianto pescarese.

26′ OCCASIONE GRANATA! Akpa Akpro fa partire il contropiede, porta palla fino al limite e serve l’accorrente Lombardi che ci prova col destro rasoterra, respinge Fiorillo con i piedi.

25′ I padroni di casa provano spesso cross dalla trequarti, la difesa del cavalluccio finora attenta.

23′ In fase di impostazione i ragazzi di Ventura si dispongono con un offensivo 4-2-4, Lombardi e Maistro vanno a supportare Gondo e Djuric.

20′ MAISTRO! Destro a giro del centrocampista, Fiorillo deve smanacciare in angolo.

19′ Cicerelli non riesce a restare in campo, pronto a rilevarlo Kalombo

18′ Spinge anche la Salernitana, che arriva sul fondo con Lopez, il cross dell’uruguagio viene sventato di testa da Drudi.

15′ Pescara che si fa vedere dalle parti di Micai, ma in maniera velleitaria, il tiro di Machin col sinistro e sballato.

12′ Il tiro di Maistro è debole e centrale e non impensierisce Fiorillo.

11′ Memushaj stende Lombardi dal limite, giallo anche per l’albanese e punizione da posizione interessante per i granata. Intanto rientra Cicerelli.

10′ Punizione pericolosa di Dziczek, Gondo manca l’impatto con la sfera.

10′ Busellato lascia il campo, Cicerelli provaerà a stringere i denti.

9′ Busellato chiede il cambio, pronto Kastanos. Cicerelli è ancora dolorante.

7′ Primo cartellino del match, Busellato entra duro su Cicerelli e si becca il giallo. Entrambi i giocatori a terra.

6′ La Salernitana non sfrutta bene una punizione dalla trequarti, il cross di Lopez è debole e facile preda per Fiorillo.

Gremito lo spicchio riservato ai tifosi del cavalluccio.

5′ Prova ad impostare dal basso anche la Salernitana.

3′ Giro palla Pescara in questi primissimi minuti di partita.

2′ Confermata la nostra indiscrezione, Salerniana col 4-4-2, Cicerelli terzino destro, Jaroszynski centrale con Migliorini. Lopez fa il terzino sinistro, Maistro gioca largo a sinistra a centrocampo.

1′ PARTITI! Primo possesso abruzzese.

Padroni di casa sotto la curva, commemorazione per “Bubù” storico capo tifoso pescarese, capitan Fiorillo consegna un mazzo di fiori.

ORE 14.59 – Squadre per i classici convenevoli pre partita, piovigina all’Adriatico. Pescara in classica tenuta biancoazzurra, Salernitana in completo completamente granata. I granata attaccheranno da sinistra verso destra, padroni di casa da destra verso sinistra.

ORE 14.47 – A circa quindici minuti dal fischio iniziale le squadre rientrano negli spogliatoi, manca pochissimo.

ORE 14.37 – Possibile cambio modulo per la Salernitana, Gian Piero Ventura mette in soffitta il 3-5-2 e schiera i suoi con il 4-4-2, davanti a Micai Cicerelli e Lopez presidieranno le corsie, con Migliorini e Jaroszynski centrali. Larghi a centrocampo ci sono Lombardi e Maistro, con Akpa Akpro e Dziczek scudi davanti alla difesa, coppia offensiva Gondo-Djuric. Chiaramente aspettiamo le disposizioni in campo.

ORE 14.22 – Squadre in campo per il riscaldamento, comincia a popolarsi il settore ospiti dell’Adriatico.

ORE 14.20 – Portieri in campo per il riscaldamento, intanto arriva anche la formazione ufficiale dei padroni di casa. Confermate le indiscrezioni della vigilia, il riferimento offensivo è Maniero, supportato da Galano e Machin.

Andando a snocciolare un pò di numeri del match, la Salernitana non coglie i tre punti in trasferta dal 29 settembre (2-3 a Livorno). Granata poi a secco di gol nello stadio biancazzurro dal 2015, rete di Gabionetta in un pari per 1-1. Otto mesi fa il cavalluccio guidato da Menichini è stato ad un passo dalla C, perdendo 2-0, ma la contemporanea sconfitta del Foggia a Verona gli riservò i playout. Nelle ultime quattro partite per il Pescara altrettante X. La Salernitana è la squadra (con il Benevento) che segna più reti dal 76’ in poi, ben 11.

ORE 14.00 – Squadre arrivate all’Adriatico, ma non ancora in campo per il riscaldamento. Salernitana ovviamente con al seguito il ds Fabiani.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News