Connect with us

News

RILEGGI IL LIVE. Venezia-Salernitana finisce 1-0, decisivo l’ex Bocalon: seconda sconfitta stagionale per i granata, la prima in trasferta

Grazie per aver seguito il match con il nostro live, vi invitiamo a rimanere su SalernitanaNews per pagelle, dichiarazioni e approfondimenti.

ORE 16.55 – La Salernitana incappa nella seconda sconfitta stagionale, dopo quella nel derby, la prima esterna in campionato. A punire la squadra di Ventura è l’ex Riccardo Bocalon che al 43′ del primo tempo, sfugge ai due centrali granata e insacca un gran assist di Capello. Quarta rete stagionale per il doge. Il Venezia sale a quota 12 punti, a meno due dalla Salernitana che resta a 14.

 

TABELLINO

Marcatori: 43′ Bocalon

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni (40′ st Casale); Zuculini, Fiordilino, Lollo (7′ st Maleh); Di Mariano (25′ st Aramu); Capello, Bocalon. A disp. Bertinato, Vacca, Suciu, Caligara, Montalto, Gavioli, Zigoni, Simeoni, Lakicevic. All. Dionisi

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Kiyine (33′ st Jallow), Maistro (22′ st Lombardi), Di Tacchio, Firenze (17′ st Odjer), Lopez; Djuric, Giannetti. A disp. Vannucchi, Gondo, Kalombo, Morrone, Pinto, Dziczek, Morrone. All. Ventura

Arbitro: Daniel Amabile di Vicenza (Scatragli / Grossi). IV uomo: Giovanni Ayroldi di Molfetta.

Ammoniti: 14′ Zuculini (V), 19′ Kiyine (S), 41′ Karo (S), 9′ st Giannetti (S), 25′ Ventura (S), 28′ st Ceccaroni (V), 37′ st Bocalon (V), 42′ st Maleh (V), 48′ Lopez (S)

Note: Angoli: 3-2; Recupero: 2′ pt, 5′ st; Spettatori: 4378.


50′ st Non c’è più tempo al Penzo: Venezia-Salernitana finisce 1-0, decide il gol dell’ex Bocalon.

48′ st Arriva il giallo anche per Walter Lopez che impiega troppo a battere la punizione, dalla quale deriva un angolo per la Salernitana.

46′ st Siamo intanto già nel primo dei cinque minuti di extratime concessi.

45′ st Ancora il gambiano tiene in apprensione la retroguardia di casa, inserendosi in area su una spizzata da rimessa di Djuric. Il 10 va giù, ma non c’è fallo, nonostante le proteste granata.

44′ st Jallow prova a dare la scossa, ma il suo destro è facile da trattenere per il portiere di casa.

42′ st Arriva l’ottavo cartellino giallo del match, sventolato a Maleh per trattenuta su Lombardi. Punizione dalla trequarti interessante che però i granata non sfruttano bene.

40′ st Sul primo angolo della partita la Salernitana sfiora l’1-1 con una bella torsione aerea di Giannetti, risponde pronto Lezzerini.

40′ st Ultimo cambio per Dionisi che toglie Ceccaroni e inserisce Casale.

38′ st I ragazzi di Ventura si affacciano dalle parti di Lezzerini, ma non riescono a rendersi concretamente pericolosi.

37′ st Cartellino giallo per simulazione a Bocalon in area di rigore.

33′ st Ultimo cambio per Ventura, nella mischia Jallow al posto dell’ammonito Kiyine.

31′ st Adesso la Salernitana prova a prendere un pò di campo, il Venezia ha abbassato il ritmo.

28′ st Giallo a Ceccaroni per fallo di mano, la Salernitana però non sfrutta l’invitante punizione dalla trequarti.

26′ st Intanto Gian Piero Ventura ammonito per proteste.

25′ st Secondo cambio anche nel Venezia: fuori Di Mariano, dentro Aramu.

22′ st Si rivede Lombardi che rileva Maistro. L’ex del match ritorna in campo dopo due mesi.

21′ st Di Tacchio prova ad allegerire la pressione con un sinistro da fuori, largo però.

La curva di casa sostiene la squadra di Dionisi, mentre continua a rimanere in silenzio quella granata, in segno di rispetto per i due componenti dell’UMS coinvolti qualche giorno fa in un incidente stradale. Silenzio che, molto probabilmente, continuerà fino a fine partita.

17′ st Odjer rileva l’infortunato Firenze, sospetto problema al flessore. Ventura spende il primo cambio.

15′ st Di Mariano scappa sulla destra e crossa basso, Jaroszynski è bravo a liberare l’area. Firenze intanto si accascia a terra, l’8 accusa un problema muscolare, e chiama il cambio.

13′ st Kiyine calcia col sinistro verso la porta, ma abbatte Fiordilino che resta a terra stordito. Si prepara intanto Lombardi ad entrare nella Salernitana, comincia a scaldarsi Pinto.

11′ st Continuano a scaldarsi intanto i panchinari: Jallow, Odjer e Lombardi per la Saleernitana, Aramu e Vacca per il Venezia.

10′ st Forti proteste del Venezia che reclama un penalty per fallo di mano di Di Tacchio su cross di Fiordaliso, l’arbitro dice che è tutto regolare.

9′ st Giannetti si becca il cartellino giallo per un’entrata in netto ritardo su Fordilino.

7′ st Prima sostituzione nel Venezia: Lollo lascia il campo a Maleh.

5′ st In queste prime battute della seconda frazione è il Venezia a gestire la partita.

1′ st – Riparte il match, palla tra i piedi dei padroni di casa. Continuano intanto a scaldarsi a bordocampo per la Salernitana Jallow, Odjer e Lombardi. Nel Venezia si scaldano Aramu, Maleh e Casale.

ORE 16.03 – Squadre che rientrano in campo, pronte a cominciare il secondo tempo.

ORE 15.56 – Lamin Jallow potrebbe essere il primo ad entrare, il gambiano sta accelerando le operazioni.

ORE 15.54 – Ci arriva intanto il dato degli spettatori oggi qui presenti allo stadio Pier Luigi Penzo: 4378, per un incasso di 32.142€.

ORE 15.50 – Riccardo Bocalon non segnava addirittura da marzo tra le mura amiche, l’ultima rete siglata nello scorso campionato contro il Palermo. Ventura potrebbe subito correre ai riparti, si scaldano in tanti, tra cui Odjer, Jallow, Lombardi, Dziczek e Gondo.

47′ FINISCE LA PRIMA FRAZIONE. Venezia in vantaggio grazie al gol di Bocalon a due dal 45esimo, il doge è al quarto gol stagionale.

46′ Angolo per il Venezia, saranno due i minuti di recupero.

43′ BOCALON, VENEZIA AVANTI! L’ex di turno porta avanti i padroni di casa, sfruttando una gran palla di Capello, dopo esser sfuggito in mezzo a Karo e Migliorini, sul filo del fuorigioco.

41′ Karo entra in ritardo su Lollo e si becca il giallo.

37′ Risponde il Venezia: Ceccaroni scende sulla sinistra e crossa basso, Bocalon sfugge a Jaroszynski e per poco non insacca.

33′ ANCORA GIANNETTI PERICOLOSO! Altro gran cross dalla destra di Kiyine, Giannetti anticipa di testa Cremonesi e centra il palo.

Rumorosa la curva di casa, al contrario in rigoroso silenzio quella granata, nonostante il cospicuo numero, probabilmente in segno di rispetto per i due componenti dell’UMS coinvolti in qualche giorno fa in un incidente stradale.

26′ Maistro entra duro, ma regolare su Di Mariano, proteste vibranti dei padroni di casa. Amabile però ritiene opportuno non estrarre il giallo.

25′ Si fa rivedere il Venezia nella metà campo granata, punizione dalla trequarti per i padroni di casa, battuta però male. C’è anche un fallo in attacco.

20′ Capello da due passi devìa un tiro di Modolo, Micai si allunga e compie una gran parata. Paura per la Salernitana, la difesa granata era salita male.

19′ Kiyine stende Di Mariano, punizione insidiosa dal lato sinistro dell’area di rigore.

16′ Ancora pericoloso Giannetti su una bella palla in profondità di Kiyine, Lezzerini deve anticipare l’attaccante granata.

15′ A terra Firenze per un fallo, staff medico in campo. Zuculini viene ammonito per l’intervento.

13′ La Salernitana gioca molto sulla corsia di destra, Kiyine sta spingendo tantissimo.

8′ Giannetti stavolta insacca e ancora in spaccata, su un cross dalla sinistra, si alza però la bandierina, il 32 parrebbe in offside, ma resta qualche dubbio.

4′ TRAVERSA GRANATA! Cross tagliato di Kiyine, Giannetti sbuca in area e in allungo col destro anticipa Lezzerini, centrando la traversa.

1′ Prima punizione per la Salernitana, fallo su Di Tacchio.

ORE 15 – PARTITI! La prima palla la gioca la Salernitana.

ORE 14.58 – Venezia e Salernitana si dispongono in campo, pronte a dare il calcio di inizio.

ORE 14.50 – Squadre che hanno terminato il riscaldamento e che sono tornate negli spogliatoi, pronte per scendere in campo. Atmosfera che si scalda al Penzo.


Torna in campo la Salernitana. Dopo la seconda sosta stagionale i granata scendono in campo al “Penzo” di Venezia con l’obiettivo di centrare il quarto successo consecutivo in trasferta. Come di consueto la redazione di SalernitanaNews vi terrà compagnia con un ricco prepartita e la diretta sulla nostra pagina Facebook (clicca qui). In questo articolo la diretta minuto per minuto fino al fischio finale (F5 per aggiornare da pc), poi sul nostro portale cronaca, tabellino, pagelle, interviste dalla sala stampa e tutte le curiosità di giornata. Per riassumere tutto, poi, l’ultima diretta un’ora dopo la fine della partita.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News