Connect with us

News

Lombardi è ‘Gladiatore Granata’. Un premio per l’esterno: “Sogno la A, ma non mi dispiacerebbe restare”

Cinque gol e quattro assist in ventuno presenze: è questo lo score della stagione di Cristiano Lombardi con la maglia della Salernitana. Il classe ’95 è stato sicuramente una delle note liete del campionato dei granata; l’ex Benevento è stato poi molto limitato dagli infortuni, senza i quali avrebbe sicuramente dato un apporto maggiore e più decisivo. Proprio in giornata il calciatore viterbese ha ricevuto a Roma il premio Gladiatore Granata, assegnatogli dal Club Colosseo Granata che annovera tra le sue file i tifosi del cavalluccio residenti nel Lazio. Una testimonianza di quanto il giocatore sia stato apprezzato dai tifosi per doti tecniche ed attaccamento.

“Alla ripresa post lockdown la proprietà ha stanziato un milione e mezzo di premio promozione. – ha detto Lombardi ai presenti durante la mini cerimonia, nel commentare la stagione appena conclusa – Le voci le sento e ho anche discusso con i tifosi, ma senza ambizione i calciatori importanti non verrebbero a Salerno. Invece ciò accade, la squadra era forte. Da calciatore, gioco in primis per me stesso e per la mia famiglia, poi anche per i tifosi; non posso pensare di andare a Salerno senza l’ambizione di vincere il campionato. La scorsa estate Ventura mi chiamò, mi voleva perché stava facendo una squadra per vincere; io dovevo lasciare tanti soldi e sapevo anche delle difficoltà incontrate negli anni precedenti dai laziali a Salerno. Con i calciatori che il mister aveva voluto, la premessa era di andare in A. Mi sono innamorato della città. Il futuro? Andrò in ritiro con la Lazio, poi si vedrà. Vorrei giocarmi le mie chances in Serie A, ma restare a Salerno non mi dispiacerebbe”. Lombardi si sta curando dopo l’infortunio subito a Crotone e svolge terapie tra la capitale e la sua Viterbo. Il suo contratto con la Lazio scadrà nel 2022 e chiaramente molto inciderà anche la volontà di Simone Inzaghi, che conosce bene il 25enne per averlo già allenato in passato. Intanto, ieri è arrivata per lui la soddisfazione del premio assegnatogli dal club presieduto da Salvatore Caldarelli. Il 23 agosto partirà con la Lazio per Auronzo, poi chissà…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News