Connect with us

News

Lombardi e il nuovo corso in granata: “Tornato per fare meglio”. E Akpa saluta

Per un giocatore che torna, ce n’è uno che va via. Poche ore fa sono state ufficialmente risolte le “pendenze” con la Lazio relative a Cristiano Lombardi Jean Daniel Akpa Akpro. Il primo è rientrato a Salerno da qualche giorno e sarà a disposizione di Fabrizio Castori, si spera, dalla prossima settimana, quando avrà smaltito l’infortunio rimediato nella gara di Crotone.

Il secondo invece non si è mai aggregato alla Salernitana 2020/2021 e lavora agli ordini di Simone Inzaghi da settimane. Solo oggi però è stato ufficializzato il suo passaggio alla Lazio a titolo definitivo mentre Lombardi, al pari di Karo e Casasola, torna dalla Lazio in prestito (clicca qui per i dettagli).

L’esterno ex Benevento ha commentato su Instagram l’inizio della sua seconda avventura in granata: “Tornato nella Città che mi ha fatto rivivere emozioni incredibili nella scorsa stagione. Tornato per fare ancora meglio. Tornato perché Salerno è SALERNO”.

Dall’altro lato c’è Akpa Akpro: preso e valorizzato dalla Salernitana e ora desideroso di giocarsi le sue chance in massima serie con la maglia biancoceleste: “Cari amici, voglio ringraziarvi tutti di cuore per la vostra grande gentilezza!” ha scritto il franco-ivoriano su Instagram, ringraziando proprietà, dirigenza e mister Ventura “per avermi fatto crescere”. Infine un pensiero rivolto alla tifoseria:  “Non dimenticherò mai i grandi tifosi di Salerno che rimarranno per sempre nel mio cuore! Senza di tutti voi non sarei l’uomo che sono oggi”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News