Connect with us

News

Lombardi reclama riposo: con il Chievo Cicerelli spostato a destra e possibile chance per Curcio

curcio

Turnover. Una parola mai potuta pronunciare prima in stagione da Gian Piero Ventura e che ora diventa realtà, un concetto da poter attuare praticamente. Da due partite a questa parte il trainer ha la rosa a disposizione nella sua totalità, esludendo il terzo portiere Russo, il lungodegente Mantovani e Cerci, alle prese con la voglia di mettersi al pari dei compagni. Contro il Trapani si è accesa la spia della riserva per molti elementi che stanno tirando la carretta, uno di questi è Lombardi. Questo fattore, unitosi alla squalifica di Lopez potrebbe indurre Ventura a trovare nuove soluzioni per il match contro il Chievo.

Cicerelli è uscito anzitempo lunedì per i crampi, ma ci sarà al Bentegodi e, grazie alla sua duttilità, potrebbe far rifiatare l’ex Benevento, presidiando quindi la corsia di destra e liberando una maglia sull’out opposto. Maglia che potrebbero contendersi Kiyine e Curcio. Il belga marocchino è in calo nelle ultime sfide, c’è da capire se, per farlo tornare ai vecchi fasti, servirà un pò di riposo o fiducia incondizionata. L’ex Brescia è arrivato a Salerno il 14 gennaio, cominciando da subito ad allenarsi col gruppo per trovare una condizione accettabile; finora ha racimolato tre convocazioni. Curcio non scende in campo in sfide ufficiali dal 3 novembre scorso, quando collezionò 4′ in Brescia-Hellas Verona; 90′ gli mancano addirittura da Brescia-Ascoli (Serie B) del 21 dicembre 2018. Il classe ’93 non risultava più nei piani tecnici della società lombarda, quindi nessun infortunio da cui recuperare, ma solo la necessità di ritrovare il ritmo partita. Una mano potrebbe avergliela data l’amichevole disputata contro la Gelbison una settimana fa circa, i progressi andranno verificati. Dopo Aya Ventura pertanto potrebbe lanciare un altro innesto invernale, sperando nei medesimi risultati positivi.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News