Connect with us

News

Lombardi scaccia il 2020: “È stata dura ritagliarsi bei momenti, 2021 non ci deludere”

Si è infortunato (seriamente) tre volte, a febbraio, luglio e ottobre. In un anno già difficile di suo per la pandemia che sta colpendo il mondo, Cristiano Lombardi ha ricevuto un carico enorme di delusioni dal 2020. Non bastassero i problemi fisici personali, infatti, a luglio arrivò anche l’estromissione dalla lotteria dei playoff all’ultima partita. Dopo un’estate passata a sfogliare la margherita, l’esterno classe 1995 ha deciso di proseguire la sua avventura in granata anche con Castori, ma è riuscito a racimolare soltanto quattro presenze, Coppa Italia compresa, mai per 90′. Ha alzato bandiera bianca a Vicenza, il 20 ottobre. Da allora è fuori e vede solo box della fisioterapia. Nove presenze, tre gol complessivamente nell’anno solare.

“È stato un anno tra i più difficili che tutti noi ricorderemo, dove è stato difficile ritagliarsi dei bei momenti. Finalmente siamo alla fine con l’augurio a tutti che il nuovo anno porti qualche bella notizia, soprattutto quella che tutti aspettiamo, 2021 non ci deludere!!! Una buona fine e un grandissimo inizio a tutti”, il testo del messaggio scritto dal 25enne viterbese sul suo profilo Instagram, accompagnandolo naturalmente alle sue foto in casacca granata. La fragilità muscolare dell’ex laziale è venuta a galla e lui la sta curando. C’è un distacco semitendinoso e Lombardi è a metà del percorso di recupero, come già accennato qualche settimana fa (clicca qui per leggere l’articolo). Ha scongiurato l’intervento chirurgico e spera di essere il valore aggiunto tra un paio di mesi – perché di mezzo c’è anche la riatletizzazione – agli ordini di Castori, in un anno che al momento sta regalando posizioni di classifica molto importanti. Il 2021 come anno del riscatto e… dei cambiamenti positivi: l’idillio con la sua Carlotta prosegue, i due dovrebbero convolare a nozze.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News