Connect with us

News

AUDIO. Lotito e il futuro della Salernitana: “Vogliamo una squadra in Serie A e competitiva…”

ASCOLTA QUI LE PAROLE DI CLAUDIO LOTITO

A margine della premiazione per squadra, staff, dirigenza e proprietà al Comune di Salerno, il co patron granata Claudio Lotito ha risposto alle domande dei cronisti presenti. L’imprenditore capitolino ha affrontato vari argomenti, tra cui anche quello, delicato, del futuro societario: “Dall’eccellenza abbiamo portato al Salernitana in B, e ora in Serie A, passando per tutti i campionati. Abbiamo vinto la Supercoppa di Lega e la Coppa Italia. Ritenevamo ci fossero le condizioni per arrivare alla massima meta. Quest’anno ho deciso di approdare in Serie A, d’accordo con allenatore e direttore. Serviva carattere e qualità tecnica per raggiungere tali obiettivi. Il calcio è gioco di squadra, conta sempre l’unità di intenti. In passato alcune situazioni imponderabili hanno determinato rendimenti diversi da quelli che ci aspettavamo. Quest’anno non ci sono stati condizionamenti esterni, i calciatori hanno potuto rendere al meglio. C’è una normativa da rispettare, faremo di tutto per far proseguire il percorso di crescita della Salernitana, che resti una società solida. Ora andranno fatte delle valutazioni giuridiche per non far strumentalizzare la situazione. L’interesse è partecipare al campionato di Serie A con una squadra competitiva, al di là della presenza mia o di mio cognato farò di tutto affinché ciò si verifichi. Le richieste ci sono, ma servono i fatti concreti. Noi ci abbiamo messo soldi ed entusiasmo. Abbiamo preso un impegno, davanti alla città, e lo abbiamo portato a termine. La squadra ha incarnato il mio spirito combattivo. La città di Salerno può vantare di nuovo la squadra in Serie A. Abbiamo vinto sul campo. Ora servirà una proprietà che avrà le possibilità economiche di mandare avanti il progetto”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News