Connect with us

News

Lotito in famiglia prima dell’addio: la vendita entro metà settimana per circa 60 milioni

Quella di oggi sarà – salvo clamorose sorprese – l’ultima domenica di Claudio Lotito Marco Mezzaroma al comando della Salernitana. Una domenica di silenzio, in attesa di risolvere il problema multiproprietà. Nelle scorse settimane erano filtrate diverse ipotesi ma alla fine si propenderà alla cessione totale delle quote societarie. Una decisione ponderata ed inevitabile, anche per evitare un possibile scontro con Federcalcio e Lega Serie A, inevitabile nel caso in cui la società granata avesse tentato di percorrere strade diverse da quella della cessione totale del club campano.

Ieri Lotito è stato in famiglia, trascorrendo una giornata di tranquillità. A proposito di famiglia, formalmente sarà il figlio, Enrico, a lasciare le quote della Salernitana dato che il giovane è proprietario delle quote della Omnia Service che detiene il 50% della Salernitana, la cui altra metà è invece controllata dalla Morgenstern della famiglia Mezzaroma. La scelta di Lotito di trascorrere una giornata tranquilla con i suoi cari è un evidente segnale di quanto la situazione sia ormai tracciata. Già i prossimi giorni, come si legge sulle colonne dell’edizione odierna de Il Mattino, potrebbero essere decisivi per arrivare alla tanto attesa fumata bianca.

Sui nomi di chi subentrerà resta il massimo riserbo: la pista più concreta resta quella di alcuni imprenditori romani. La cifra per la cessione dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni. “Mi auguro che la nuova proprietà sappia amare e gestire questa società come ha fatto la mia famiglia” disse un mese fa Cristina Mezzaroma, annunciando – di fatto – la cessione che si concretizzerà nelle prossime ore chiudendo un capitolo durato dieci anni ed aprendone un altro della ultracentenaria storia della Salernitana.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News