Connect with us

News

Lotito si fionda a Salerno e carica tutti per Pescara. Oggi squadra già in ritiro

Claudio Lotito è il primo a crederci. Dopo aver fissato un premio promozione oltre un mese fa (clicca qui per leggere l’articolo), il co-patron granata ha continuato a incentivare la squadra a dare il massimo in queste giornate. I risultati sono arrivati e la Salernitana è seconda con due punti di vantaggio a 90′ dalla fine.

In vista della partita decisiva di Pescara, Lotito ha voluto fare un salto a Salerno per congratularsi dopo la bella vittoria contro l’Empoli e caricare calciatori e staff in vista di lunedì. Al triplice fischio finale dell’arbitro Fabbri, infatti, ieri pomeriggio il vulcanico imprenditore romano si è messo in macchina ed è letteralmente volato dalla capitale a Salerno, destinazione Mary Rosy. Lì ha cenato con la squadra – in un clima chiaramente molto sereno e sorridente – e ha spronato tutti a dare il massimo ancora per un ultimo sforzo. La promozione in massima serie inevitabilmente farà cambiare qualcosa nella compagine proprietaria del club, è cosa nota. Eppure Lotito è il primo a crederci e non solo da oggi. In attesa di conoscere quale sarebbe la svolta eventuale da questo punto di vista, c’è da conquistare il risultato sul campo. Probabilmente anche dal punto di vista scaramantico Lotito ieri ha deciso di non essere presente sulle poltroncine dell’Arechi, visto che l’ultima volta contro il Monza non era andata benissimo.

Intanto Di Tacchio e compagni oggi si alleneranno al Mary Rosy con un lavoro differenziato e di scarico muscolare per chi ieri ha giocato contro l’Empoli. Al termine della seduta, un noto albergo cittadino accoglierà tutto il gruppo per il ritiro prepartita che durerà 48 ore. Come fatto prima del match contro i toscani, infatti, la società intende chiudere il più possibile in “bolla” sotto tutti i punti di vista i giocatori e lo staff: stanotte dormiranno insieme a Salerno, domani invece sosterranno la rifinitura e partiranno per l’Abruzzo per il ritiro prepartita vero e proprio. E poi sarà solo campo per gli ultimi, importantissimi 90′ della stagione.

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News