Connect with us

News

L’ultima battaglia: sui social la grinta e la concentrazione dei granata

Il destino offre l’ultima battaglia da affrontare per raggiungere il sogno. Contro l’Udinese la Salernitana potrà spendere l’ultima fiches salvezza. I calciatori sono consapevoli e Davide Nicola li ha già caricati. “C’è rammarico ma siamo consapevoli del fatto che ci aspetta un’altra e ultima battaglia da vincere tutti insieme, TUTTI”. È questo il pensiero di Matteo Ruggeri su Instagram. Il concetto di battaglia lo ribadisce anche Bonazzoli che ha agguantato il pari ad Empoli: “Nulla è perduto. Ancora una battaglia per realizzare il nostro sogno! Forza Salernitana!”.

La rabbia per la vittoria sfumata al Castellani dovrà essere riversata in campo contro l’Udinese, come scrive Grigoris Kastanos, tornato titolare: “Avremmo potuto essere ancora più felici oggi. Ma questa rabbia ce la porteremo dentro per la prossima, decisiva, partita. Noi siamo pronti. Per inseguire questo grande sogno”. Il portiere Sepe ha preservato il pari con due grandi parate su Bandinelli e Bajrami. Il calciatore tiene la concentrazione alta: “Avremmo voluto portare a casa i tre punti, con tutti noi stessi. Per tutti voi. Ora – senza guardare altrove – concentrati per l’ultimo atto. Pronti di nuovo a dare sempre il massimo”. Insomma contro l’Udinese servirà l’ultimo sforzo, come ricorda Simone Verdi: “Siamo vivi. Ultimo sforzo per raggiungere il nostro obiettivo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ruggeri Matteo (@ruggerimatteo__)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Federico Bonazzoli (@federicobonazzolireal)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kastanos20 (@kastanos37)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da luigisepe1 (@luigisepe)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simone Verdi (@simoneverdi)

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News