Connect with us

News

Mangia a Radio Alfa: “Domani partita impronosticabile. Rosa granata di livello, ma…”

Nel corso della trasmissione radiofonica SalernitanaNews, in onda su Radio Alfa, è intervenuto Devis Mangia ex allenatore dello Spezia (stagione 2013/14), avversario domani della Salernitana, e ora sulla panchina dei romeni del Craiova. Il tecnico ha commentato così la sfida del Picco: “Pronosticare la partita di domani è difficile. Chiaro che lo Spezia gioca in casa e potrebbe avere qualche vantaggio e una vittoria dei liguri spezzerebbe la classifica. Per quanto riguarda la Salernitana, la rosa è importante, ma ci sono tante variabili che possono compromettere o esaltare una stagione e far cambiare gli obiettivi fissati ai nastri di partenza”. Mangia si è espresso anche su un suo ex giocatore, Alessandro Micai: “Alessandro lo conosco da anni, tra Varese, Palermo e Bari. E’ un portiere di livello, ha qualità importanti ed è affidabile. A volte purtroppo i giocatori entrano in circoli viziosi della situazione di squadra che ne alterano le prestazioni”. Un pensiero anche sul tecnico granata Angelo Gregucci: “Salerno è una piazza prestigiosa, un richiamo per qualsiasi allenatore. Il lavoro quotidiano è fondamentale, per questo ha preferito un club al continuare in nazionale. Gregucci ha idee valide ed importanti”. Chiosa finale con panoramica sul torneo cadetto: “Il Lecce sta facendo un campionato importante, lotteranno fino alla fine per la promozione diretta. La B però può riservare sempre sorprese. Donnarumma è un gran giocatore, ha fatto bene ad Empoli, benissimo quest’anno. Ha delle qualità indiscusse e merita una chance in massima serie, magari ci andrà col Brescia. Anche la lotta salvezza è imprevedibile ci sono squadre in zone basse che nessuno si aspettava. Carpi e Padova sono decisamente attardate, ma dall’Ascoli in giù sono tutte in pericolo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News